Froome non è convinto dei freni a disco. La critica

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui


Froome non è convinto dei freni a disco. In questa nuova stagione che prende avvio però, sarà obbligato a correre con le bici Factor montate coi freni a disco. Il corridore britannico sui social ha pubblicato un video dove ha espresso le sue perplessità proprio su questo tipo di tecnologia.

Froome non è convinto dei freni a disco. Le dichiarazioni

Il corridore britannico proprio sui freni a disco, si è lasciato andare a delle considerazioni nel video social. Al riguardo Chris Froome ha sottolineato: Non sono ancora al 100% convinto al riguardo. Li sto usando da un paio di mesi e, da un punto di vista delle prestazioni, sono fantastici. Ti fermi sempre quando devi fermarti e fanno il loro lavoro tanto sull’asciutto quanto sul bagnato. Fanno bene quel che devono fare. Ma l’aspetto negativo è il costante sfregamento, possibili problemi meccanici, il surriscaldamento e sembrano deformarsi un poco quando fai discese più lunghe di 5-10 minuti frenando continuamente”.

Froome ha anche aggiunto: “La tecnologia non è ancora esattamente dove dovrebbe essere per quanto riguarda il ciclismo su strada”. Riuscirà il corridore ad adattarsi alla nuova innovazione?
Non resta che attendere le prime corse su strada per scoprire cosa accadrà al ciclista britannico in una stagione che si preannuncia ricca di appuntamenti.

  •   
  •  
  •  
  •