League of Legends, LEC terza settimana

Pubblicato il autore: Angela Allegretto Segui


Sabato sera si è concluso il terzo turno settimanale del campionato europeo di League of Legends. Anche questa settimana non sono mancate le sorprese, sia da parte dei players, con inaspettate performance, sia da parte dei coaches, che hanno scelto di osare con particolari ed inedite draft. Attesissimo era il “Match of the Week” che, questa settimana, ha visto confrontarsi G2 eSports e Fnatic.

Campionato europeo League of Legends: doppietta per Schalke 04 e Excel Esports

La squadra di Dylan Falco continua la sua corsa verso il podio. Anche questa settimana è riuscita a portare a casa entrambe le partite, venerdì contro i Rogue e sabato contro i Misfits Gaming. Proprio nella serata di venerdì il team tedesco degli  FC Schalke 04 ha fatto svanire, senza mezzi termini, la possibilità dei Rogue, di terminare la stagione primaverile con lo split perfetto 18-0. Sabato sera, invece, ha battuto la squadra rosso nera  lasciandola all’ottavo posto in classifica con sole due vittorie e cinque sconfitte. Anche gli Excel Esports non sono stati da meno. Nel team, hanno affiancato i veterani della Bot Lane, Patrik “Patrik” Jiru e Tore “Tore” Hoel Eilertsen, gli esordienti in Top Lane, Jungle e Mid Lane. Nella corsia superiore troviamo Felix “Kryze” Hellstrom, arrivato dall’academy della squadra inglese degli Unicorn Of Love, nella giungla Daniel “Dan” Hockley arrivato dall’academy dei Fnatic e, nella corsia centrale, Pawel “Czekolad” Szczepanik, ex mid laner della team di academy dei Rogue. Il nuovo roster ha battuto venerdì pomeriggio i Mistfits Gaming e sabato il team degli SK Gaming ottenendo il quarto posto il classifica con quattro vittorie e tre sconfitte.

Leggi anche:  L'Italia maschile del curling bronzo agli Europei di Lillehammer

Risultati League of Legends, il Match of the Week

Nella serata di sabato si è tenuta, come ultima partita della settimana, il match G2 eSports contro Fnatic. Le aspettative erano molto alte per entrambi i teams , il nuovo ad carry dei G2 eSports, Martin “Rekkles” Larsson,  si trovava, per la prima volta in questa stagione, a giocare contro la sua vecchia squadra, nella quale, ha trascorso ben sette anni. La partita è iniziata nel migliore dei modi per i G2 che hanno ottenuto il First Blood grazie al top laner Martin “Wunder” Hansen sul top laner avversario, seguita da un’altra uccisione in Bot Lane, da parte del support dei Mihael “Mikyx” Mehle. I Fnatic si sono subito ripresi riuscendo, prima a pareggiare le kills, e dopo, ad ottenere, per soli pochi secondi, la prima torre e i primi due draghi della partita. Le ottime prestazione del top laner e del jungler dei Fnatic, Gabriel “Bwipo” Rau  e Oskar “Selfmade” Boderk, hanno fatto si che la partita procedesse nel migliore dei modi per la squadra inglese. Dopo un perfetto Barone Nashor ed un terzo drago. i Fnatic si sono precipitati verso il Nexus avversario, aggiudicandosi, di netto, la vittoria del Match of the Week.
La quarta settimana del campionato europeo di League of Legends si terrà, come ogni settimana, venerdì 12 e sabato 13 febbraio 2021. I matches saranno visibili in streaming sul canale Twitch LEC o Riot, in inglese, e su PG_Esports in italiano.

  •   
  •  
  •  
  •