IHL – Semifinali sull’1-1: Caldaro vince in rimonta sull’Unterland, Varese piega ai rigori Merano

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Lo Sportverein Caldaro rothoblaas e l’Hockey Club Varese 1977 riportano in parità (1-1) le rispettive serie delle semifinali playoffs al meglio delle cinque partite dell’Italian Hockey League (IHL) aggiudicandosi le sfide interne contro l’Hockey Unterland Cavaliers e l’Hockey Club Merano Pircher. Il programma prevede già per domani sera (ore 20.30) la disputa di Gara 3 alla Würth Arena di Egna ed alla Meranarena.

Lo Sportverein Caldaro rothoblaas riscatta sul proprio ghiaccio la sconfitta esterna per 4-2 subita in gara 1 prevalendo in rimonta sull’Hockey Unterland Cavaliers per 2-1. Tutte le reti nel secondo periodo. La formazione di casa guidata da Karl Anderlan riesce a ribaltare con i centri di Marko Juhani Virtala (37:23) e di Teemu Sakari Virtala in superiorità numerica (39:55) l’iniziale svantaggio determinato da una realizzazione di Gabriel Zerbetto (29:55) in situazione di power play.
Ancora più sofferta l’affermazione dell’Hockey Club Varese 1977: i Mastini, sconfitti in trasferta per 6-3 in gara 1, riescono al Centro Sportivo di Casate (Como) ad avere la meglio sull’Hockey Club Merano Pircher soltanto ai tiri di rigore per 4-3. La formazione lombarda diretta da Claude Devèze avanti a metà gara di tre reti in virtù dei centri di Edoardo Raimondi (9:51), Francesco De Biasio in situazione di uomo in più (22:35) e Marcello Borghi (26:18) subisce il veemente ritorno degli avversari. Merano, vincitore della regular season, si porta a ridosso di Varese già prima della fine del secondo periodo con le realizzazioni di Daniel Gellon (31:16) e Stefan Kobler (36:17). Ad ottantanove secondi dal termine dei regolamentari gli ospiti, in superiorità numerica per l’esclusione di Alex Bertin, completano la rimonta andando a segno in mischia con Viktor Per Ahlstroem. La lunga serie di rigori, resasi necessaria dopo il nulla di fatto dell’overtime, finisce con il premiare i gialloneri: al terzo tentativo ad oltranza, dopo quattordici errori complessivi, Francesco De Biasio realizza mentre Oscar Erik Ahsltroem non inquadra il bersaglio.

Leggi anche:  Calcio a cinque, Syn-Bios Petrarca da record: le parole di mister Giampaolo

IHL PLAYOFFS
Quarti di finale
HC Merano Pircher – Alleghe Hockey 3-0 nella serie
(3-1 gara 1; 2-0 gara 2; 2-0 gara 3)
HC Varese 1977 – HC Eppan Appiano 3-0 nella serie
(6-5 gara 1; 3-2 d.t.r. gara 2; 7-2 gara 3)
Hockey Unterland Cavaliers – Valdifiemme HC 3-1 nella serie
(2-1 d.t.r. gara 1; 5-2 gara 2; 0-3 gara 3; 2-0 gara 4)
SV Caldaro rothoblaas – HC Falcons Bressanone 3-2 nella serie
(2-3 d.ot. gara 1; 5-4 d.ot, gara 2; 3-2 d.ot. gara 3; 2-4 gara 4; 3-2 d.ot gara 5)

Semifinali
HC Merano Pircher – HC Varese 1977 1-1 nella serie
(6-3 gara 1; 3-4 d.t.r. gara 2)
Hockey Unterland Cavaliers – SV Caldaro rothoblaas 1-1 nella serie
(4-2 gara 1; 1-2 gara 2)

  •   
  •  
  •  
  •