League of Legends, LCS Mid Season Showdown

Pubblicato il autore: Angela Allegretto Segui

Lunedì sera, all’una ora italiana, si è concluso il Campionato di League of Legends del Nord America. I cambiamenti apportati al campionato hanno traghettato le prime sei squadre delle LCS verso il Mid Season Showdown. Il team vincitore di questa fase rappresenterà il Nord America alla competizione del Mid Season Invitational, il secondo torneo internazionale dopo il campionato mondiale.

League of Legends, i team qualificati

Le squadre che si sono qualificate alla seconda parte del nuovo format americano sono sei. Il primo seed sono i Cloud 9. Dopo il secondo posto ottenuto durante i Lock In, il team si è subito ripreso rimanendo in testa alla classifica durante tutta la Spring Season. Per il nuovo mid laner della squadra, Luka “Perkz” Perković, non ci sono stati molti cambiamenti vista la vetta raggiunta, per anni, col il team europeo dei G2 eSports. Dopo la vittoria, proprio contro i C9 ai Lock In, il Team Liquid ha scalato più lentamente la classifica; dopo essere rimasto per tre settimane in quinta posizione, la squadra del cavallo Blue, ha vinto tutti i matches dell’ultima settimana classificandosi al secondo posto. Nella stessa posizione, con un punteggio di 12-6,  troviamo anche i TSM. L’ultima squadra che entra a far parte del Winners’ Bracket sono i 100 Thieves. Questi giocheranno la prima partita del Mid Season Showdown domenica 21 marzo, contro i primi in classifica.

Leggi anche:  Pallanuoto il Settebello sfida la Croazia alle ore 18:00 in diretta su HRT-HTV 2

Losers’ Bracket

Al quinto e sesto posto, nel Losers’ Bracket, troviamo, rispettivamente, i Dignitas e gli Evil Geniuses. I primi erano riusciti a mantere la seconda posizione fino alla penultima settimana di campionato. Le tre partite che hanno concluso la stagione di primavera, però, non sono state facili. Hanno perso due partite su tre, contro il Team Liquid sabato e contro i Cloud 9 domenica. L’unica vittoria ottenuta contro i FlyQuest è bastata a far si che si continuassero la corsa per la partecipazione all’MSI. Dopo settimane di oscillazione tra il quarto e quinto posto, gli Evil Geniuses hanno ottenuto ben due vittore nell’ultimo weekend di campionato; il team con l'”Italian Stallion” Daniele “Jizuke” di Mauro ha sconfitto, sabato i TSM e lunedì i Counter Logic Gaming, riuscendo, alla fine, a qualificarsi sesto.

Le partite del Mid Season Showdown inizieranno sabato 21 marzo alle 21 ora italiana. I primi due teams a sfidarsi saranno i Team Liquid contro i TSM. Le partite saranno visibili in streaming sul canale Twitch LCS e su quello della Riot.

Leggi anche:  Pallanuoto il Settebello sfida la Croazia alle ore 18:00 in diretta su HRT-HTV 2

 

  •   
  •  
  •  
  •