Pallamano femminile, Serie A: Jomi Salerno-AC Life Style Erice 31-25

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


La Jomi Salerno, reduce dal sofferto successo interno sulla vice-capolista SSV Brixen, compie, sempre alla “Palestra Palumbo”, un altro passo importante verso la conquista del primo posto al termine della regular season della Serie A di pallamano femminile conseguendo una convincente affermazione per 31-25 sull’AC Life Style Erice nell’atteso recupero della diciannovesima giornata. L’ottava vittoria casalinga consente, infatti, alla squadra campana di salire in classifica a quota 37 e portare conseguentemente a cinque i punti di vantaggio su quella altoatesina ed a sette quelli sulla siciliana appaiata al terzo posto alla Mechanic System Oderzo. Quest’ultima è rimasta verosimilmente l’unica formazione a poter ancora insidiare il primato della Jomi Salerno avendo disputato due gare in meno e potendo anche contare sul fattore campo nel confronto diretto in programma martedì 6 aprile. Si chiude a cinque la striscia di successi esterni consecutivi dell’AC Life Style Erice che lontano dal “Pino Cardella” non soccombeva dal 7 novembre.

L’avvio di gara vede le ospiti rispondere con Perazic e Coppola al 2-0 iniziale della Jomi Salerno determinato dalle reti di Dalla Costa e Perez. La squadra campana riprova al 10’ la fuga portandosi sul 5-3 in virtù dai centri di Lauretti Matos dall’ala e di Krnic in contropiede. Il divario si mantiene inalterato sino al 17’ (8-6). Le padroni di casa con un minibreak di 3-0 sancito dalle realizzazioni di Manojlovic, Dalla Costa e Romeo volano al 20’ sull’11-6. L’AC Life Style Handball Erice con tre reti consecutive di Perazic arriva al 26’ a giostrare in attacco con la palla del possibile meno uno (9-11). Due recuperi difensivi tramutati in ripartenze vincenti da Romeo e Krnic spengono il tentativo di rimonta delle Arpie che subendo negli istanti finali della prima frazione un altro contropiede scivolano all’intervallo nuovamente sotto di cinque lunghezze (11-16).

In avvio di ripresa la Jomi Salerno perde al 31’ Stettler per squalifica e al 36’ sul 19-15 si ritrova a fronteggiare anche un attacco avversario in doppia inferiorità numerica per i 2’ inflitti a Gomez e Krnic. Erice non riesce a sfruttare la ghiotta occasione. La capolista approfitta del momento di scoramento della compagine siciliana per prendere il largo con le realizzazioni di Manojlovic, Perez e Gomez (22-15 al 40’). Le ospiti, affidandosi in attacco all’implacabile Perazic (top scorer dell’incontro con 11 reti), accennano ad una reazione tornando al 48’ a meno cinque (20-25). La Jomi Salerno non si scompone. Un centro di Gomez e due consecutivi di Manojlovic permettono alla formazione diretta da Laura Avram di toccare al 52’ il massimo vantaggio (28-20) e chiudere con qualche minuto d’anticipo il confronto.

JOMI SALERNO-AC LIFE STYLE ERICE 31-25 (16-11)
Jomi Salerno: Ferrari, Di Giugno; Canessa Perez 2, Casale, Dalla Costa 4, De Santis, Gomez Hernandez 4, Krnic 5, Landri 1, Lauretti Matos 5, Manojlovic 6, Napoletano, Romeo 4, Rossomando, Stettler. All.: Laura Avram.
AC Life Style Erice: Modernell, Nangano; Benincasa, Coppola 3, Martinez Bizzotto, Michalski 4, Natale, Perazic 11, Podariu, Rajic 1, Ravasz 3, Terenziani 1, Tisato 2. All.: Fernando Gonzalez Gutierrez.
Arbitri: Carrino – Pellegrino.
Tiri dai 7 metri: Jomi Salerno 2/3; AC Life Style Erice 5/5.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: