League of Legends, i DWG KIA sono i vincitori dell’LCK

Pubblicato il autore: Angela Allegretto

Sabato mattina si è disputata la finale del campionato coreano di League of Legends. Dei dieci team partecipanti al torneo di quest’anno, sei si sono qualificati ai Playoff ma solo i DWG KIA sono riusciti a vincere il titolo e a qualificarsi per il Mid-Seasonal Invitation di quest’anno.

League of Legends Championship Korea

Fin dall’inizio del campionato, la squadra vincitrice del titolo di Corea ha primeggiato sugli altri teams. Il League of Legends Championship Korea, o semplicemente LCK, è nettamente diverso dalle altre competizioni regionali come le LEC o LCS; i dieci teams giocano un doppio girone, di andata e ritorno ma, a differenza del campionato europeo i di quello americano, tutti i matches sono al meglio di tre. I dieci teams che si sono contesi il titolo di primavera erano gli Afreeca Freecs, DRX, DWG KIA, Fredit BRION, Gen.G, Hanwha Life Esports, KT Rolster, Liiv SANDBOX, Nongshim RedForce e i T1. I DWG KIA sono stati in testa fin dall’inizio del campionato, hanno vinto ben 16 partite, perdendo solo contro i Fredit BRION, 2-0, e contro i Gen.G 2-1. Proprio insieme ai Gen.G, si sono direttamente qualificati alla semifinale dei Playoff.

Leggi anche:  Coppa Italia volley femminile, sede e tutti i dettagli sulla formula

DWG KIA, campioni di Corea

Dopo la vittoria al mondiale 2020, la squadra coreana ha dovuto rinunciare al top laner. Jang “Nuguri” Ha-gwon, si è trasferito in Cina andando a giocare per i FunPlus Phoenix. Il nuovo top, laner Kim “Khan” Dong-ha, ha mantenuto le aspettative della squadra accompagnando il team ad una vittoria schiacciante contro i Gen.G. I DWG KIA sono la prima squadra, tra le regioni maggiori, che si qualifica al Mid-Seasonal Invitation.
In questi giorni è stata rilasciata la serie di skin che celebra la vittoria del team coreano alla competizione mondiale di Shanghai del 2020.

I champions che sono stati scelti dai campioni del mondo sono:
Nuguri/Kennen, Canyon/Nidalee, ShowMaker/Twisted Fate, Ghost/Jhin e BeryL/ Leona.

Leggi anche:  Discesa Lake Louise 2022, dove vedere sci alpino femminile LIVE oggi: diretta TV, orario e start list

 

  •   
  •  
  •  
  •