Pallamano femminile Serie A: la Jomi Salerno vince la regular season

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


La Jomi Salerno si garantisce la matematica certezza del primo posto nella regular season della Serie A di pallamano femminile prevalendo non senza fatica in casa su un arcigno Cassano Magnago per 25-21 in un match valido per la ventiseiesima e ultima giornata. La formazione diretta da Laura Avram, prima d’iniziare l’avventura nei playoff, tornerà in campo già lunedì per affrontare sempre alla palestra Caporale Maggiore Palumbo l’HAC Nuoro nel recupero del 21° turno.

La gara registra un ottimo avvio della Pallamano Femminile Cassano Magnago: la compagine lombarda, archiviato il discorso salvezza con il successo conseguito al Pala Tacca sulle Guerriere Malo, vola sul 3-0 andando a segno due volte con Ferrazzi e una con Romualdi. La Jomi Salerno si sblocca dopo quattro minuti abbondanti: Lauretti Matos trafigge Bertolino, protagonista in avvio di un paio di ottimi interventi. Cassano Magnago, complici due tiri dai sette metri falliti e un paio di palloni persi tramutati in ripartenze vincenti da Romeo e Napoletano, subisce all’11’ il sorpasso delle avversarie (4-5) ma non si scompone. La formazione di Saša Milanović (sostituito oggi nel ruolo dal terzino/centrale Zorica Jovovic in quanto squalificato), difendendo con attenzione e affidandosi in attacco a Broggi e Del Balzo, riesce al 27’ a ribaltare il risultato a proprio favore portandosi a condurre per 10-8. Il finale di prima frazione è però decisamente favorevole alla Jomi Salerno: Napoletano e Gomez firmano un minibreak di 3-0 che permette alle padrone di casa di andare al riposo in vantaggio per 11-10.

Leggi anche:  Dove vedere Hell in a cell 2021, orario, canale tv e streaming

Cassano Magnago regge l’urto delle avversarie sino al 35’ (11-12) quando la capolista avvia un tramortente parziale di 10-3. Le ospiti, scivolate sotto di otto reti (14-22 al 53’), approfittano al meglio di un prolungato calo di concentrazione della capolista per riportarsi nel finale quasi a contatto con la squadra campana (21-23) grazie ad un contro-parziale di 7-1. La Jomi Salerno agendo in superiorità numerica per l’esclusione per due minuti inflitta a Del Balzo chiude la contesa con due realizzazioni di Manojlovic.

Jomi Salerno – Cassano Magnago 25-21 (11-10)
Jomi Salerno: Ferrari, Di Giugno; Canessa Perez, Casale, Dalla Costa, De Santis 3, Gomez Hernandez 5, Krnic 2, Landri, Lauretti Matos 3, Manojlovic 3, Napoletano 3, Romeo 4, Stettler 2. All.: Laura Avram.
Cassano Magnago: Bertolino, Milosevic; Broggi 6, Cobianchi 2, Del Balzo 5, Ferrazzi 3, Gozzi 1, Jovovic, Laita, Montoli 1, Piatti 1, Ponti 1, Romualdi 1, Visentin, Zanellini. All.: Saša Milanović.
Arbitri: Fabio Bocchieri – Nicola Salvatore Scavone.
Tiri dai 7 metri: Jomi Salerno 4/6; Cassano Magnago 2/5.

  •   
  •  
  •  
  •