Pallamano: sorteggiati i sei gironi della prima fase di Euro 2022

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


A Budapest, nel tardo pomeriggio di oggi, sono stati sorteggiati i gironi della prima fase del Campionato europeo di pallamano che si disputerà in Ungheria e Slovacchia dal 13 al 30 gennaio 2022. Le ventiquattro rappresentative nazionali sono state suddivise in sei gruppi da quattro squadre ciascuno. Tre gironi andranno in scena in Ungheria (alla New Budapest Arena, sede anche dell’atto conclusivo, alla Főnix Hall di Debrecen e alla Pick Aréna di Seghedino) e altrettanti in Slovacchia (due alla Ondrej Nepela Aréna di Bratislava e uno alla Steel Aréna di Košice). Alla seconda fase della competizione accederanno le prime due classificate di ogni raggruppamento.

Nel girone A di Debrecen la Danimarca, confermatasi campione del mondo di pallamano a fine gennaio in Egitto, si confronterà con la Slovenia (quarta classificata nell’ultima edizione del torneo continentale), la Macedonia del Nord ed il Montenegro. I padroni di casa dell’Ungheria se la vedranno nel gruppo B di Budapest con il Portogallo, l’Islanda ed i Paesi Bassi. Nel girone C di Seghedino i vice-campioni europei della Croazia saranno opposti alla Francia (quarta ai recenti Mondiali e finalista alle ultime Olimpiadi di Rio de Janeiro), alla Serbia e all’Ucraina.

Leggi anche:  Pallanuoto femminile, World League: stasera le semifinali Russia-USA e Ungheria-Canada

La Germania, medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici del 2016, fronteggerà nel gruppo D, in programma a Bratislava, la Bielorussia (affrontata senza fortuna dagli azzurri nella fase di qualificazione), l’Austria e la Polonia. Nel girone E, previsto anche questo nella capitale slovacca, la Repubblica Ceca e la Bosnia-Erzegovina saranno alle prese nientemeno che con la Spagna (detentrice del titolo europeo e terza alla ultima rassegna iridata) e la Svezia (vice-campione del mondo). Nel gruppo F di Košice, infine, la Norvegia, medaglia di bronzo ad Euro 2020 e vincitrice del girone di qualificazione che annoverava anche gli azzurri, affronterà i padroni di casa della Slovacchia, la Russia e la Lituania.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: