Pallamano femminile: Kristiansand è campione d’Europa

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Il Vipers Kristiansand centra alla seconda partecipazione consecutiva alla EHF Final Four di Champions League di pallamano femminile la conquista del trofeo più ambito d’Europa: la compagine norvegese diretta Ole Gustav Gjekstad, dopo aver piegato in semifinale le russe del CSKA Mosca per 33-30, consegue una chiara affermazione per 34-28 sulle francesi del Brest Bretagne nell’atto conclusivo della sessantesima edizione della competizione andato in scena in Ungheria alla Laszlo Papp Budapest Sports Arena.

Grandi protagoniste la 41enne Katrine Lunde tra i pali e la 22enne Henny Reistad in attacco. Quest’ultima, dopo essere stata indicata nei giorni scorsi come miglior giovane della stagione 2020-21, è stata eletta MVP della Final Four facendosi apprezzare sia nella fase di costruzione del gioco sia in quella realizzativa (10 reti in semifinale, 12 nella gara decisiva per l’assegnazione del titolo). Seconda Champions League per la Norvegia dopo quella vinta dieci anni or sono dal Larvik.

Leggi anche:  Pallanuoto femminile, World League Super Final: debutti vincenti per Ungheria, Canada, Spagna e USA

Non riesce al Brest Bretagne, mai approdato in precedenza tra le prime quattro, di completare l’impresa avviata con la storica qualificazione di un club francese alla finale avvenuta a spese delle favorite magiare Gyori ETO KC. L’emozionante ma anche sfibrante affermazione ottenuta in semifinale ai tiri di rigore per 27-25 sulla squadra vincitrice delle ultime tre edizioni presentatesi all’appuntamento con una striscia aperta di 55 gare senza sconfitte ha probabilmente influito sulla prestazione offerta dalla formazione guidata da Laurent Bezeau invano sostenuta dalla trentenne slovena Ana Gros (8 reti e 6 assist per la miglior realizzatrice del torneo con 135 segnature).

Pallamano femminile Final Four Champions League 2021

Semifinali
Gyori ETO KC (Hun) vs Brest Bretagne (Fra) 25-27 d.t.r. (8-11 pt; 20-20 st; 23-23 ot)
Vipers Kristiansand (Nor) vs CSKA Mosca (Rus) 33-30 (18-12)
Finale 3°/4° posto
Gyori ETO KC (Hun) vs CSKA Mosca (Rus) 32-21 (18-12)
Finale 1°/2° posto
Brest Bretagne (Fra) vs Vipers Kristiansand (Nor) 28-34 (14-18)

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: