Pallanuoto, Coppa Italia: 15° titolo per la Pro Recco

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


La Pro Recco conquista per la quindicesima volta nella sua storia la Coppa Italia di pallanuoto: la formazione diretta da Gabriel Hernández s’impone per 11-10 sull’AN Brescia nell’atto conclusivo della Final Four disputata alla Piscina Olimpica di Palermo.

L’ottavo trionfo consecutivo nella competizione della compagine ligure matura al termine di un confronto dai due volti. I campioni d’Italia in carica prendono subito il largo confezionando, dopo l’iniziale vantaggio lombardo siglato da Vincenzo Renzuto, un clamoroso parziale di 8-0 frutto delle conclusioni potenti e precise dei suoi notevoli tiratori (in particolare di Pietro Figlioli autore, in questo break, di tre reti) e di una difesa pressoché perfetta. Una realizzazione di Cristian Presciutti pone fine ad un digiuno offensivo dell’AN Brescia protrattosi per oltre tredici minuti. Nel prosieguo la compagine di Alessandro Bovo, migliorata sensibilmente in entrambe le fasi del gioco, intraprende un disperato tentativo di rimonta. La Pro Recco, ancora avanti di sei reti (11-5) in avvio di ultimo periodo grazie al quarto centro personale di capitan Figlioli (mvp dell’incontro), subisce un parziale di 5-0 che consente agli avversari di riportarsi a contatto ed avere anche la palla del possibile pareggio vanificata da un errore.

Pallanuoto, Final Four Coppa Italia 2021

SEMIFINALI
Pro Recco – Telimar Palermo 12-5
AN Brescia – Circolo Canottieri Ortigia Siracusa 17-8

FINALE TERZO/QUARTO POSTO
Telimar Palermo – Circolo Canottieri Ortigia Siracusa 13-12 ai rigori (8-8 t.r)

FINALE PRIMO/SECONDO POSTO
Pro Recco – AN Brescia 11-10 (5-1 4-2, 1-2, 1-5)
Pro Recco: Bijac, Di Fulvio 1, Mandic 2, Figlioli 4, Younger 1, Velotto, N. Presciutti 1, Echenique 1, Ivovic 1, Aicardi, Luongo, Figari, Negri. All.: Gabriel Hernández
AN Brescia: Del Lungo, Dolce, C. Presciutti 1, Lazic 1, Jokovic 2, Nikolaidis, Renzuto 2, Cannella, Alesiani 2, Vlachopoulos 2, Di Somma, Gitto, Rossi. All.: Alessandro Bovo.
Arbitri: Severo e Calabrò.
Note: nessuno uscito per limite di falli. Espulso per proteste a 1’30’’ dal termine del quarto tempo Di Somma (AN Brescia). Ammonito per proteste a 4’52’’ dal termine del terzo Bovo (allenatore AN Brescia). Superiorità numeriche: Pro Recco 3/7, AN Brescia 5/10.

Pallanuoto Coppa Italia: vittorie per squadra

15 titoli: Pro Recco.
5 titoli: Pescara.
3 titoli: Savona.
1 titolo: AN Brescia, Arenzano, Bissolati Cremona, Canottieri Napoli, Florentia e Posillipo.

  •   
  •  
  •  
  •