Pallanuoto femminile, World League Super Final: definiti i quarti di finale

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


I quarti di finale della Super Final della World League di pallanuoto femminile, in programma domani all’Olympic Aquatic Centre di Atene, vedranno il Canada affrontare il Kazakistan, la Russia opposta alla Grecia, l’Ungheria vedersela con la Spagna ed il Giappone incontrare gli Stati Uniti. E’ questo il quadro del primo turno ad eliminazione diretta determinato dai piazzamenti ottenuti dalle otto protagoniste nei due raggruppamenti del Preliminary Round terminati pochi minuti fa.

Ad aggiudicarsi il girone A è il Canada che completa l’en plein di vittorie sconfiggendo l’Ungheria per 13-12. La rappresentativa magiara s’illude di poter far proprio la sfida passando a metà del terzo tempo a condurre per la prima volta (8-7) completando un break di 4-0. Il Canada non demorde: la selezione guidata da David Paradelo riesce a ribaltare nuovamente la situazione a proprio favore con un contro-parziale di 3-0 che si rivelerà essere decisivo per le sorti del match. Il secondo posto va alla Russia protagonista di un’agevole affermazione sul fanalino di coda Giappone per 21-13. Tra le sconfitte meritevole di una citazione Yumi Arena a segno in otto circostanze.

Leggi anche:  Torneo olimpico di pallamano, girone A: Francia e Spagna volano ai quarti

Nel girone B sono gli Stati Uniti ad accaparrarsi il primo posto. La nazionale a stelle e strisce domina (18-9) l’attesa sfida al vertice contro la Spagna. La selezione iberica, dopo essersi portata in avvio di terzo periodo sul 7-10 recuperando metà del passivo accusato a metà della seconda frazione (3-9), finisce nel prosieguo per cedere nettamente alle avversarie rivelatesi pressoché impeccabile in entrambe le fasi del gioco. Da evidenziare le prove offerte a livello realizzativo da Rachel Fattal (5/7) negli Stati Uniti e da Judith Forca Ariza (5/7) nella Spagna. Il terzo posto nel raggruppamento va alla Grecia uscita largamente vittoriosa (25-11) dal confronto con il Kazakistan. Tra le padrone di casa spiccano le perfette prestazioni al tiro di Nikoleta Eleftheriadou ed Eleftheria Plevritou (6/6).

Leggi anche:  Giorgia Bordignon è d'argento nel sollevamento pesi
Pallanuoto femminile, World League Super Final: Preliminary Round

GIRONE A
Prima giornata
Ungheria vs Giappone 26-10 (7-1; 5-4; 5-1; 9-4)
Canada vs Russia 12-10 (5-1; 2-3; 2-4; 3-2)
Seconda giornata
Canada vs Giappone 16-10 (4-3; 5-1; 3-3; 4-3)
Russia vs Ungheria 14-13 (2-2; 4-6; 5-3; 3-2)
Terza giornata
Ungheria vs Canada 12-13 (2-4; 5-3; 1-3; 4-3)
Giappone vs Russia 13-21 (2-4; 4-3; 2-4; 5-10)
La classifica
01. Canada 9 (+9 d.r.)
02. Russia 6 (+7 d.r.)
03. Ungheria 3 (+14 d.r.)
04. Giappone 0 (-30 d.r.)

GIRONE B
Prima giornata
Spagna vs Kazakistan 20-11 (5-5; 7-1; 2-0; 6-5)
Stati Uniti vs Grecia 16-9 (4-3; 4-2; 4-2, 4-2)
Seconda giornata
Stati Uniti vs Kazakistan 20-2 (9-0; 6-2; 1-0; 4-0)
Grecia vs Spagna 8-14 (2-5; 1-3; 3-2; 2-4)
Terza giornata
Spagna vs Stati Uniti 9-18 (2-4; 3-6; 2-4; 2-4)
Kazakistan vs Grecia 11-25 (2-8; 1-5; 3-7; 5-5)
La classifica
01. Stati Uniti 9 (+34)
02. Spagna 6 (+6)
03. Grecia 3 (+1)
04. Kazakistan 0 (-41)

Leggi anche:  Torneo olimpico di pallamano, girone A: Francia e Spagna volano ai quarti
Pallanuoto femminile, World League Super Final: quarti di finale

Russia vs Grecia
Giappone vs Stati Uniti
Ungheria vs Spagna
Canada vs Kazakistan

  •   
  •  
  •  
  •