Eddie Guerrero, il tributo del mondo del wrestling

Pubblicato il autore: Emanuela Francini

Eddie Guerrero

Il PPV di questa notte della All Elite Wrestling si teneva esattamente 16 anni dopo la morte del grande Eddie Guerrero. A Full Gear, quindi, diversi wrestler della AEW hanno voluto ricordare il leggendario Eddie, proprio nella città in cui questi morì 16 anni fa: Minneapolis.

Eddie Guerrero nella leggenda

Il primo omaggio è stato nel buy-in, quando Nyla Rose ha effettuato la frog splash di Eddie. Un tributo non casuale dato che la manager della Rose è proprio la vedova di Eddie, Vickie Guerrero.

In seguito Dax Harwood ha fatto il tributo a modo suo, volendo in qualche modo oltraggiare Eddie eseguendo la sua celebre esultanza e poi provando ad effettuare i tres amigos. Pentagon però gli ha impedito di concludere la serie di tre suplex effettuandola a sua volta, scatenando i cori “Eddie! Eddie!” del pubblico. L’opera è stata poi completata da Rey Fenix che ha effettuato la frog splash.

Leggi anche:  Mondiali Courchevel Meribel 2023, dove vedere combinata femminile sci alpino LIVE oggi: diretta TV, orario e start list

Anche CM Punk ha voluto fare il suo tributo ad Eddie Guerrero, eseguendo i tres amigos contro Eddie Kingston, così come ha fatto anche Andrade nel suo match contro Cody Rhodes e Pac. La degna conclusione di questa serata dedicata alla memoria di Eddie Guerrero è stata la frog splash di Chris Jericho che ha suggellato la vittoria dell’Inner Circle contro l’America Top Team. Dopo il match abbiamo visto gli Inner Circle indicare il cielo come a dedicare la vittoria al mitico Eddie.

  •   
  •  
  •  
  •