Mondiali Beach Volley: i risultati della prima giornata di gare

Pubblicato il autore: GIannelli

Sono iniziati al Foro Italico di Roma i Mondiali Beach Volley 2022. Ben 96 coppie, equamente distribuite tra tabellone maschile e femminile, si contenderanno il titolo di re e regine della sabbia, fino al prossimo 19 giugno.

A Roma scendono in campo nove coppie azzurre, cinque nel tabellone maschile e quattro in quello femminile. Ieri è stata giornata di grandi esordi, a cominciare dalla coppia elvetica formata da Joana Heidrich e Anouk Vergé-Dépré, bronzo all’ultima Olimpiade di Tokyo, impegnate nella Pool C. Le svizzere si sono sbarazzate, con un netto 2-0 delle giapponesi Ishii/Mizoe. Le australiane Clancy/Artacho del Solar si sono invece imposte, col medesimo punteggio, sulle egiziane Farida/Doaa.

Tra gli uomini, i qatarioti Cherif/Ahmed, di recente sconfitti dai nostri Cottafava/Nicolai nel torneo Elite 16 di Jurmala, hanno sconfitto la coppia Gonzalo/Roger nel match di apertura della Pool D, mentre è stato più combattuto l’incontro tra i giovani statunitensi Schalk/Brunner e i norvegesi Berntsen/Mol, quest’ultimo campione olimpico in carica, in coppia con Sorum.

Leggi anche:  Volley femminile A1 11° giornata: dove vedere il big match Milano-Novara

Quasi tutte a segno le coppie azzurre impegnate nella giornata inaugurale: Ranghieri/Lupo hanno sconfitto i canadesi Schachter/Dearing con i punteggi di 2-1, mentre le sorelle Orsi Toth, Viktoria e Reka, hanno battuto le brasiliane Taiana Lima/Hegeile con un convincente 2-0.

Vittoria anche per Enrico Rossi e Adrian Carambula, nella Pool A contro i gambiani Jawo/Jarra. Le campionesse italiane Gottardi/Menegatti hanno battuto le statunitensi Kolinske/Hughes con un netto 2-0, mentre la coppia formata da Scampoli/Bianchin, vicecampionesse tricolore nel 2020, si è imposta sulle kenyote Makhoka/Khadambi. L’unica sconfitta la rimediano le giovani Margherita Tega e Valentina Calì, battute dalla coppia numero 5 del seeding, le statunitensi Flint/Cheng.

Mondiali Beach Volley: i risultati del 10 giugno

Kravcenoka/Graudina (Lat)-Zeroual/Mahassine (Mor) 2-0 (21-13; 21-7)
Heidrich/Vergé-Dépré (Swi)-Ishii/Mizoe (Jap) 2-0 (21-16; 21-18)
Browuer/Meeuwsen (Ned)-Abicha/El Gharouti (Mor) 2-0 (21-11; 21-9)
Clancy/Artacho del Solar (Aus)-Farida/Doaa (Egy) 2-0 (21-10; 21-14)
Cannon/Sponcil (USA)-Leila-Lidy (Cuba) 2-0: 21-16; 21-19
Nolvak-Tilsaar (Est)-Virgen/Sarabia (Mex) 2-1: 21-12; 24-26; 15-11
Stam/Schoon (Ned)-Wlliams/Nunez (Costa Rica) 2-0: 21-5; 21-8
Gallay-Pereyra (Arg)-Zapata/Chris (Chile) 2-0: 21-16; 21-16
Cherif/Ahmed (Qat)-Gonzalo/Roger (Par) 2-0: 21-6; 21-11
Day/Stockman (USA)-Lahti/Ahtiainen (Fin) 1-2: 21-14; 13-21; 12-15
Krou/Gauthier Rat (Fra)-Sander/Crabb (USA) 1-2: 18-21; 22-20; 13-15
Barbara/Carol (Bra)-Erika/Poletti (Par) 2-0: 21-8; 21-15
Megan-Nicole (Can)-Diana/Margarita (Col) 2-0: 21-11; 21-13
Perusic/Schweiner (Cze)-Martinho/Monjane (Moz) 2-0: 21-15; 21-12
Duda/Ana Patricia (Bra)-Wang/Xia (China) 2-0: 21-11; 21-13
Hermannova/Williams (Cze)-Schutzenhofer/Plesiutschnigh (Austria) 0-2: 19-21: 14-21
Flint/Cheng (USA)-Calì/Tega (Ita) 2-0: 21-11; 21-13
Bukovec/Brandle (Can)-Bobner/Vergé Dépré Z. 2-0: 24-22; 21-17
Andre/George (Bra)-Salemi/Vakili (Ira) 2-1: 19-21; 21-14; 15-10
Pavan/Melissa (Can)-Stevens/Johnson (Australia) 2-0: 21-17; 21-6
Leboureur/Schulz (Ger)-Placette/Richard (Fra) 1-2: 19-21; 21-15; 8-15
Samoilovs/Smedins (Lat)-Hubler/Dressler (Austria) 2-0: 21-17; 21-16
Scampoli/Bianchin (Ita)-Makhoka/Khadambi (Ken) 2-0: 21-8; 21-9
Borger/Sude (Ger)-Wojtasik/Kociolek (Pol) 2-0: 21-9; 21-13
Bruno/Saymon (Bra)-Capogrosso N./Capogrosso T. (Arg) 2-0: 21-16; 21-16
Kolinske/Hughes (USA)-Menegatti/Gottardi (Ita) 0-2: 17-21; 19-21
Carro/Lobato (Esp)-Ariana/Karelys (Ecuador) 2-0: 21-17; 23-21
Bryl/Losiak (Pol)-Varenhorst/Van Der Velde 0-2: 21-23; 13-21
Huberli/Brunner (Swi)-Sinaportar/Muianga (Moz) 2-0: 21-8; 21-8
Ittinger/Schneider (Ger)/Gutierrez/Quintero (Mex) 2-1: 20-22; 21-13; 15-11
Carambula/Rossi (Ita)-Jawo/Jarra (Gambia) 2-0: 21-18; 21-15
Lupo/Ranghieri (Ita)-Schachter/Dearing (Can) 2-1: 20-22; 21-18; 15-12
Taiana Lima/Hegeile (Bra)-V. Orsi-Toth/R. Orsi-Toth (Ita) 0-2: 14-21; 19-21
Muller/Tillmann (Ger)-Worapeerachayakorn/Naraphornrapat (Costa Rica) 2-1: 17-21; 21-15; 15-11

  •   
  •  
  •  
  •