Supercoppa volley femminile, Conegliano festeggia il primo trofeo di stagione

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Supercoppa-Conegliano-Novara
Supercoppa volley femminile, Conegliano supera Novara 3-1 ed alza al cielo il primo trofeo stagionale. Non sembra cambiato il canovaccio che ha accompagnato gli ultimi anni con le pantere regine incontrastate in Italia. Haak scatenata ne segna 23, Wolosz MVP.

Supercoppa volley femminile, trionfo Conegliano

Supercoppa volley  femminile, Conegliano alza al cielo il primo trofeo stagionale superando per 3-1 le eterne rivali di Novara. Un inizio di anno perfetto per le ragazze di coach Daniele Santarelli che fino a questo momento non hanno sbagliato nulla. La formula adottata dalla società con un ampio rinnovamento e l’addio ad alcune storiche pedine al momento sta dando i suoi frutti. La partenza di Paola Egonu è stata compensata dall’arrivo di Isabelle Haak anche ieri superlativa con 23 punti. MVP la regista di Conegliano Wolosz che si conferma ancora una volta essere perno fondamentale del meccanismo veneto. Ci hanno provato le rgazze di Stefano Lavarini lottando nel primo set e vincendo il secondo. Poi l’affondo delle pantere che aprono la stagione con l’ennesimo trofeo vinto. Le due squadre si erano già incontrate in campionato con la vittoria sempre di Conegliano che aveva espugnato Novara. Il copione si è ripresentato ieri sera e per il momento conferma come Conegliano risulti essere ancora la squadra da battere. Complimenti dunque al club veneto per questo importante successo.

Leggi anche:  Slalom Spindleruv Mlyn 2023, dove vedere sci alpino femminile LIVE oggi: diretta TV, orario e start list

Il tabellino

Questo il tabellino della Supercoppa italiana tra Conegliano e Novara:

PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO-IGOR GIRGONZOLA NOVARA 3-1
 (25-23,17-25,25-19, 25-17)
Prosecco DOC Imoco:  Haak 23, Robinson Cook 3, De Kruijf 3, Squarcini 14,Wolosz 1, Furlan 2, Plummer 16, De Gennaro (L), Carraro ne, Gray, Pericati,  Gennari 6, Fahr ne, Bardaro ne. All. Santarelli
Igor: Chirichella 6, Poulter 2, Bosetti 8, Danesi 7, Karakurt 13, Adams ne, Fersino (L), Bonifacio 3, Ituma 3, Carcaces 12, Battistoni, Giovannini , Bresciani (L) , Varela Gomez ne. All. Lavarini.
Arbitri: Braico e Simbari

  •   
  •  
  •  
  •