Tortu da record in 9″99 sui 100m: nessuna TV italiana ha trasmesso questo momento storico

Pubblicato il autore: Simone Gitto Segui


Ieri a Madrid Filippo Tortu ha riscritto la storia dell’atletica italiana. Far cadere quel record di Pietro Mennea è sicuramente qualcosa di unico e straordinario. Primo italiano sotto il muro dei 10 secondi sui 100 metri. Eppure ieri non vi era neanche una telecamera di una televisione italiana ha trasmesso l’evento.

Uno sport, l’atletica leggera, che negli ultimi decenni non ha visto emergere grandi campioni e che ha faticato parecchio. Ma Filippo Tortu non è una sorpresa: lo scorso anno ha gareggiato ai mondiali di Londra nei 200 metri. Sempre nel 2017 al Golden Gala a Roma ha stupito nei 200 metri con un ottimo 20″34. Quest’anno nell’ultimo mese si era già avvicinato al famoso muro dei 10 secondi sui 100 metri. Il 23 Maggio a Savona corre in soli 10″03, si conferma poco dopo al Golden Gala con un 10″04.

Insomma era nell’aria che Filippo Tortu potesse battere il record di Pietro Mennea di 10″01 ma nessuna tv nazionale nostrana  (Fox Sports detiene i diritti della Diamond League) ha pensato di acquistare i diritti di trasmissione degli eventi di atletica. Gli appassionati si sono dovuti arrangiare con streaming di qualche tv spagnola o semplicemente hanno aspettato il video della gara sulla pagina facebook della Fidal. Adesso che l’Italia scopre questo talento dell’atletica leggera speriamo che si dia un’adeguata copertura mediatica.

buongiorno amici dell'#atletica! Non l'avete sognato, é tutto vero: Filippo Tortu ☇ é sfrecciato in 9.99 sui #100metri…

Pubblicato da Federazione Italiana di Atletica Leggera su Venerdì 22 giugno 2018

  •   
  •  
  •  
  •