Atletica leggera: Battocletti e Feletto vincono i 1500 a Trento

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Terza giornata del Gran Premio del Mezzofondo a Trento. Le gare erano incentrate sulla distanza dei metri 1500, sia per gli uomini che per le donne, dopo che si erano disputate le gare a livello giovanile,
Nei 1500 metri femminili 3 serie in programma, con le atlete più forte impegnate nella prima. Nadia Battocletti, atleta della provincia di Trento, si impone con il tempo di 4.17.76. Si tratta del primato personale che migliora il 4.21.54, realizzato a Copenaghen il 26 giugno scorso. Al 2° posto è Eleonora Vandi con 4.18.47, pure al primato personale (precedente 4.19.30 a Rovereto il 29/8/17). Seguono Elisa Bortoli con 4.22.29, Gaia Sabbatini con 4.24.73, Isabel Mattuzzi con 4.25.21 (7 secondi di progresso, precedente p.b. 4.32.10 nel 2016), Valeria Roffino con 4.28.53.
Nei 1500 metri maschili ben 9 serie in programma. Nella prima, con gli atleti più forti, il successo va a Leonardo Feletto con 3.51.29; al 2° posto, praticamente appaiato, Andrea Del Sarto con 3.51.30 (con 5 secondi di progresso rispetto al precedente primato personale di 3.56.20 del 2017); seguono Mattia Stival con 3.52.56, Federico Riva, atleta della categoria juniores, con 3.52.99 che migliora il p.b. di 3.54.30, Leonardo Tesini con 3.53.26, Matteo D’Intino con 3.53.99 (primato personale, ex 3.56.27 il 7/7/18).
Nelle gare giovanili successi per Isabella Ferri nei 1000 metri ragazze con 3.06.74, Federico Milani nei 1000 metri ragazzi con 2.53.68, Sofia Terrinoni nei 2000 metri cadette con 6.44.59 e Dennis Borghesi nei 2000 meri cadetti con 5.55.57.
La gara di marcia 5000 metri è stata vinta da Leonardo Deitos con 19.41.96 e dalla allieva Simona Bertini con 24.38.98.

  •   
  •  
  •  
  •