Atletica leggera: le classifiche finali della combinata Atletica Estate di Imola

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Foto Pixabay

Con il meeting disputato a Imola giovedì 19 luglio, si è conclusa la combinata di Atletica Estate, una classifica secondo le migliori 3 prestazioni (a tabella di punteggio) delle 3 manifestazioni su pista disputate a Imola nel mese di luglio: il Memorial Cavulli di martedì 3 luglio, i Campionati Regionali Assoluti della Emilia Romagna di sabato 7 e domenica 8 luglio e il Meeting Imola Estate del 19 luglio, tutte organizzate dalla Atletica Imola Sacmi Avis.
Le classifiche erano suddivise fra 4 gruppi di specialità: velocità-ostacoli, mezzofondo, salti, lanci, sia maschili che femminili.
E’ stata una bella iniziativa, che spinge alla partecipazione alle gare da parte degli atleti e che era stata, con una formula similare già proposta dalla Atletica Blizzard a Bologna, con i meeting al campo Baumann del 6 giugno e 11 luglio.
Peraltro i 2 atleti vincitori della combinata di Bologna, dove era prevista una classifica unica fra tutte le specialità, hanno vinto anche quella di Imola nel rispettivo gruppo di specialità: Luis Ricciardi nel mezzofondo e Sofia Zanotti nei salti.
Questi gli atleti che si sono piazzati ai primi 3 posti nelle 8 classifiche previste.
Velocità-ostacoli maschile: 1) Marco Gianantoni 2640; 2) Diego Aldo Pettorossi 2562; 3) Andrea Pedrelli 2498.
Mezzofondo maschile: 1) Luis Ricciardi 2439; 2) Luca Malpighi 2354; 3) Nicolò Lombardi 1997.
Velocità-ostacoli femminile: 1) Stefania Di Cuonzo 2579; 2) Valentina Bianchi 2537; 3) Anna Spada 2351.
Mezzofondo femminile: 1) Judit Varga 2455; 2) Catia Solaroli 2383; 3) Michela Lorusso 2261.
Salti maschile: 1) Andrea Mazzanti 2412; 2) Pietro Ravagli 227; 3) Edoardo Fontana 1697.
Salti femminile: 1) Sofia Zanotti 2430; 2) Elena Santolini 1997; 3) Martina Muracini 1521.
Lanci maschile: 1) Gabriele Natali 2560; 2) Andrea Berti 2023; 3) Luca Coppi 1683.
Lanci femminile: 1) Virginia Braghieri 2287; 2) Anita Bonetti 2092; 3) Martina Turrini 1931.

  •   
  •  
  •  
  •