Europei atletica 2018: programma oggi 7 agosto e italiani in gara

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Oggi martedì 7 agosto è la seconda giornata dei Campionati Europei di Atletica a Berlino, ma in pratica è la prima “vera” giornata di gare, essendo stata quella di ieri una giornata un po’ fiacca con soli turni eliminatori e nei quali, nelle gare di corsa veloce, gli atleti più forti erano esentati dal gareggiare in questo primo turno essendo qualificati di diritto per le semifinali in base a una discussa norma di regolamento.
Quindi da oggi si fa sul serio e sono previste una ricca sessione mattutina, in cui, oltre a turni eliminatori, verranno assegnati i primi 2 titoli dei Campionati Europei nella 50 km di marcia e una interessante sessione pomeridiana, con altri 5 titoli continentali in palio.
Si parte al mattino alle 8.35 con la partenza della 50 km di marcia. Per l’Italia saranno in gara Mariavittoria Becchetti nella gara femminile e un terzetto composto da Andrea Agrusti, Michele Antonelli e Marco De Luca nella gara maschile.
Alle 9.30 con la prima prova dei 100 metri inizia anche la gara di decathlon in cui è presente l’azzurro Simone Cairoli. Nel corso della giornata seguiranno altre 4 prove: lungo alle 10.25, peso alle 11.50 e nel pomeriggio il salto in alto alle 18.30 e i 400 metri alle 21.00.
Nella sessione mattutina seguiranno altri turni eliminatori con il disco maschile (con Giovanni Faloci e Hannes Kichler nel gruppo A e Nazzareno Di Marco nel gruppo B), i 400 hs femminili (con Linda Olivieri, in attesa di Yadisleidy Pedroso e Ayomide Folorunso ammesse direttamente alle semifinali in programma mercoledì 8 agosto), il peso femminile (senza atlete italiane), i 400 metri maschili (con Matteo Galvan in seconda batteria), gli 800 metri femminili (con Yusneysi Santiusti in prima e Elena Bellò in seconda batteria) e i 3000 siepi maschili (con Osama Zoghlami in prima e Yohanes Chiappinelli e Ahmed Abdelwahed in seconda batteria).
Nella sessione pomeridiana, dopo la gara di alto del decathlom maschile alle 18.30, avremo alle 18.45 la finale del martello maschile, in cui non ci saranno italiani, stante l’eliminazione nel turno di qualificazione di Marco Lingua e Simone Faloni.
Alle 19.05 le semifinali dei 100 metri femminili con le azzurre Anna Bongiorni e Irene Siragusa, rispettivamente in prima e seconda semifinale. La favorita Dafne Schippers (Olanda) correrà invece nella terza semifinale.
Alle 19.05 anche le qualificazioni dell’asta femminile, senza azzurre in gara.
Grande attesa alle ore 19.30 per le semifinali dei 100 metri maschili. Nella prima semifinale ci sarà l’azzurro Federico Cattaneo che nella prima giornata ha brillantemente superato il turno di qualificazione; nella sua semifinale troverà il francese Jimmy Vicaut e il campione europeo uscente Churandy Martina. Nella seconda semifinale ci sarà l’azzurro Marcell Jacobs, con un primato personale di 10.08 e ammesso direttamente in questo secondo turno, come Filippo Tortu, l’atleta italiano più atteso di questi Campionati Europei, con il suo 9.99 realizzato quest’anno a Madrid, semifinale, che sarà in quarta corsia nella terza semifinale.
Alle 19.45 le semifinali dei 400 hs maschili con gli azzurri Josè Reynaldo Bencosme nella prima e Lorenzo Vergani, ammesso direttamente, nella terza. Come Vergani entreranno in gara gli altri atleti di punta, fra cui il norvegese Karsten Warholm, grande favorito della gara, che correrà la prima semifinale.
Alle 20.20 la finale dei 10000 metri maschili, una specialità che ha visto spesso gli italiani protagonisti, con i non dimenticati successi di Alberto Cova, Stefano Mei e Salvatore Antibo. In gara gli azzurri Yemaneberhan Crippa e Lorenzo Dini, in grado di ben figurare.
Alle 20.33 la finale del peso maschile con favorito il tedesco David Storl, con personale di 22.20.
Poi le finali più attese: i 100 metri femminili alle 21.30 e i 100 metri maschili alle 21.50. Ci sarà la prima medaglia per l’Italia ?

  •   
  •  
  •  
  •