Olimpiadi, che domenica per l’atletica italiana: arriva l’oro olimpico per Tamberi e Jacobs

Pubblicato il autore: Francesca.Capone. Segui


Le Olimpiadi di Tokyo proseguono, e la disciplina protagonista di questa domenica è stata l’atletica. E’ una giornata storica, perché l’atletica italiana continua a regalare grandi soddisfazioni in questi Giochi Olimpici, andando ben oltre le aspettative. Sono arrivati oggi due traguardi importantissimi: poco fa, due atleti azzurri hanno conquistato la medaglia d’oro nelle rispettive discipline: stiamo parlando di Gianmarco Tamberi e di Lamont Marcell Jacobs.

L’atletica si tinge di azzurro: giornata memorabile per Tamberi e Jacobs

Una domenica storica per l’Italia: Lamont Marcell Jacobs è il primo atleta azzurro di sempre a raggiungere e vincere una finale nei 100 metri. Con un tempo pauroso di 9 secondi e 80 centesimi, l’atleta di Desenzano segna il record europeo e regala all’Italia un traguardo e un’emozione unica. Ma quello di Jacobs non è il solo successo di questa giornata, perché anche Gianmarco Tamberi, dopo un sofferto infortunio che gli negò la partecipazione ai Giochi Olimpici di Rio 2016, conquista l’oro nel salto in alto, superando i 2.37 e  vincendo pari merito con l’atleta qatariota Barshim. E’ una doppietta d’oro quella azzurra: i nostri due grandi protagonisti, al termine delle rispettive gare, si sono abbracciati tra le lacrime, consapevoli di aver scritto una grandiosa pagina tricolore in queste Olimpiadi di Tokyo. Altri traguardi degni di nota sono quelli di Luminosa Bogliolo, che registra il nuovo record italiano nella semifinale dei 100 hs con il tempo di 12″75, e quello di Alessandro Sibilio, che stacca il pass della finale nei 400 hs, arrivando terzo e correndo in 47″93. L’Italia non può dimenticare una giornata di sport come quella appena vissuta, e attende ancora nuovi grandi successi.

  •   
  •  
  •  
  •