NBA, D’Antoni: “Amo l’Italia, penso sempre a voi qui da Houston”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Cerca di tenersi occupato come può Mike D’Antoni. Il coach degli Houston Rockets è rinchiuso in casa in Texas per via del coronavirus, ma è sempre attivo per migliorarsi e fa sapere che il pensiero fisso in questo momento così delicato è uno solo: l’Italia. D’Antoni ha un passato glorioso nel nostro campionato di basket, avendo militari dal 1977 al 1990 nell’Olimpia Milano per poi continuare la carriera di allenatore nel nostro territorio.

Le sue esperienze di allenatore con la stessa Olimpia Milano e il Treviso, hanno avuto un grosso impatto sull’allenatore USA. Nonostante la presenza in squadra di stelle come James Harden e Westbrook, i suoi Rockets ancora non convincono ma D’Antoni sta cercando la soluzione tattica in questi giorni da casa. Queste sono le dichiarazioni rilasciate dal tecnico americano via telefono alla Gazzetta dello Sport:

Gran parte del mio cuore è in Italia, sono con voi. Sono chiuso in casa a Houston in questo momento. Riguardo anche le mie partite in Serie A e studio l’NBA”. 

L’allenatore americano insomma, cerca di rendersi occupato anche in questo momento. D’altronde D’Antoni lo conosciamo: il suo carattere temperato e la sua grandissima voglia di imporsi, lo hanno sempre contraddistinto a non mollare mai un centimetro e neanche il coronavirus fermerà la sua voglia di basket.

 

  •   
  •  
  •  
  •