Luciano Capicchioni, addio al manager delle stelle del basket

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


Il mondo del basket continua ad essere in costante lutto. Dopo la scomparsa della giovane cestista Elisa Trevisano all’eta di 34 anni, oggi il mondo del basket perde un altro pezzo della sua storia. Infatti nella notte è venuto a mancare Luciano Capicchioni, all’età di 75 anni. Luciano Capicchioni è stato un famosissimo agente internazionale ed ex patron del Basket Rimini, quindi una figura di spicco all’interno del panorama di questo sport.

Capicchioni è stato uno degli agenti più influenti ed innovativi di sempre ed è stato manager di giocatori come Toni Kukoc, Arvydas Sabonis, Sasha Danilovic, Zan Tabak e Zydrunas Ilgauskas quando decisero di fare il salto nella NBA.

Addio Luciano Capicchioni, il cordoglio della Rinascita Rimini Basket

Tramite una nota il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi e l’assessore comunale allo Sport, Gian Luca Brasini, ricordano “Lucky” Capicchioni:”Vogliamo esprimere, a nome dell’amministrazione comunale di Rimini, il nostro cordoglio per la scomparsa di Luciano Capicchioni. Un vero e proprio pioniere nel mondo dello sport professionistico, in particolare della pallacanestro, a cui diede un contributo fondamentale anche per l’abbattimento di barriere storiche tra Stati Uniti e Europa. Agente di grandi stelle del basket del vecchio continente, poi diventati protagonisti assoluti anche nella Nba, tra i più conosciuti, Kucoc, Sabonis, Danilovic. Capicchioni – aggiungono – ebbe anche un importante ruolo nell’ambito riminese quando, in un periodo particolarmente difficile per la società di basket- ne divenne proprietario. Vulcanico, innovativo, passionale, con Luciano Capicchioni se ne va un gigante del mondo sportivo di ogni tempo. Quel mondo sportivo che lui ha contribuito a cambiare“.

Infine non poteva mancare il saluto della Rinascente Basket Rimini, ora militante in Serie B. La nuova società è subentrata a Capicchioni alla guida della pallacanestro riminese e la Federazione di basket di San Marino. Ecco quanto scritto sul proprio sito:
Ci sono notizie che non vorresti mai dare…È mancato Luciano Capicchioni, ex patron del Basket Rimini per oltre un decennio e personaggio iconico della pallacanestro mondiale. Vogliamo ricordarlo facendo le condoglianze a tutta la famiglia e ringraziandolo per l’impegno profuso per mantenere intatto ed in vita il codice 000122 che oggi noi portiamo sulle maglie. Ciao Luciano, R. I. P.“.

  •   
  •  
  •  
  •