Euro2020 Italia-Austria, ecco l’arbitro inglese Taylor: i suoi precedenti

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli

Euro2020 Italia-Austria

Euro2020 Italia-Austria, a dirigere la sfida degli azzurri a Wembley sarà un fischietto inglese, lo ricorderemo Anthony Taylor, ex guardia carceraria. Un esperto arbitraggio britannico che ha incrociato per ben 3 volte gli Azzurri. Arbitro di Manchester di 42 anni, ha già diretto 2 gare di questi Europei. Una scelta, quella della Uefa, che per molti fa torcere il naso.

Euro2020 Italia-Austria: polemica ministro Johnson e Draghi

Ad arbitrare Italia-Austria sarà il fischietto esperto di Anthony Taylor, ex guardia carceraria. A pochi giorni dopo la polemica tra il primo ministro Johnson e Draghi. Una spinta, quella di Draghi, per spostare la final four in una città che non sia Londra, dopo esser stata travolta dalla variante Delta.

Precedenti di Anthony Taylor

L’arbitro affidato alla direzione dell’Italia nella sfida a eliminazione diretta di Euro2020 sarà Taylor e rientra nella terza direzione arbitrale in questi Europei. Fu quest’ultimo a dirigere il match tra Danimarca e Finlandia terminato per 0-1 dopo il malore di Christian Eriksen. In seguito designato per dirigere la sfida Portogallo-Germania terminata per 2-4.

Sono 3 le occasioni in cui gli azzurri hanno incrociato Taylor. Una vittoria, un pareggio e una sconfitta. L’ultima volta il 14 ottobre nell’1-1 di Bergamo in Nations League contro l’Olanda, match nel quale l’Italia prese 1 gol. Nel 2018 arbitra il match contro la Francia, una amichevole terminata 3-1. Lo ritroviamo ad arbitrare gli azzurri l’8 giugno 2009, sfida contro la Grecia valida per la qualificazione a Euro2020.

  •   
  •  
  •  
  •