Mercato NBA, Durant potrebbe lasciare Golden State?

Pubblicato il autore: Mattia Dallaturca Segui

A poche ore dalla lottery per il draft, la stella Kevin Durant crea un po’ di scompiglio in casa Golden State.
Se fino a qualche giorno fa il suo rinnovo per la prossima stagione sembrava ormai cosa fatta, ecco che ci pensa il diretto interessato a richiamare l’attenzione e a non escludere nessuna ipotesi sul suo futuro.
Nonostante le recenti affermazioni di sentirsi finalmente un Warriors al 100% grazie al suo lavoro e ai suoi tenaci sforzi, e in merito anche alle dichiarazioni del general manager Bob Myers, il quale aveva detto che avrebbe lasciato scegliere a KD l’accordo e la durata del contratto che lo legherà alla franchigia della Baia, Durant sembra aver fatto un passo indietro. Aria di addio o è solo un modo per avere i riflettori puntati su di sé, anche quando non si parla delle sue prestazioni cestistiche?

A far discutere, infatti, sono state proprio le sue parole rilasciate per un’intervista, nella quale il #35 ha dichiarato: “Tutto può succedere in NBA, realmente tutto ed io lo so bene stando in questa lega già da molto tempo.”
Parole che, come ci si poteva aspettare, non sono passate inosservate ed ecco allora che Blecher Report ha subito riportato di una fantomatica indiscrezione riguardo un possibile approdo combinato di Durant e LeBron James a Los Angeles, sponda Lakers. La franchigia losangelina avrebbe abbastanza spazio salariale per firmare entrambi, magari risolvendo anche la questione legata al contratto di Luol Deng.

Per scoprire il futuro dell’attuale MVP delle Finals non rimane che aspettare i prossimi giorni, nei quali Durant potrebbe uscire dal contratto per poi rifirmare sempre con i GSW, oppure dare ascolto alle offerte provenienti dalle altre squadre della lega.

  •   
  •  
  •  
  •