Kyrie Irving cerca casa a Los Angeles

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo

Kyrie Irving
Il clima è teso in casa Brooklyn Nets e il rischio di perdere i migliori elementi del quintetto è alto. La prima scossa è stata data da Kevin Durant. L’ala grande ha chiesto la cessione e ha dato il via libera alla nascita di diversi malumori nell’ambiente. Ultimo in ordine cronologico è quello di Kyrie Irving. Nel futuro del play dei Nets sembra esserci un cambio di costa da est a ovest. Al momento i Los Angels Lakers sembrano i più interessati (o addirittura gli unici) alle prestazioni del cestista australiano. Brooklyn fa scudo in attesa di risolvere prima la grana causata da Durant e per ora rifiuta lo scambio con il contratto di Russell Westbrook. La soluzione per risolvere questa crisi di mercato NBA, è trovare una terza squadra che possa far funzionare la trade e rendere tutti felici e contenti.

Secondo il reporter Jovan Buha di The Athletic, il destino di Kyrie Irving è già segnato e se non quest’anno, nel 2023 vestirà la canotta gialla: “Tutte le indicazioni portano ai Lakers come destinazione preferita di Irving se lascerà Brooklyn, che sia via uno scambio tra ora e la deadline del mercato a febbraio, oppure la prossima estate quando sarà free agent e i Lakers non avranno più il contratto di Westbrook a libro paga”.

  •   
  •  
  •  
  •