Lakers: i numeri del trascinatore di LA (non è Lebron)

Pubblicato il autore: Enzo Palo

lakers
I Lakers non stanno vivendo la loro miglior stagione in NBA. La franchia di Los Angeles fatica a macinare punti e i problemi sono sotto gli occhi di tutti i tifosi. Ad interrompere le critiche è arrivata la vittoria in trasferta contro i Wizards (ultima casacca di un certo Micheal Jordan – ndr). A Washington i Lakers sono riusciti a imporsi con un perentorio 130 a 119, vincendo i primi tre tempi (33-27; 35-23; 37-31) e concedendo agli avversari solo l’ultimo quarto (38-25). Ancora una volta il protagonista del successo dei gialloviola non è il solito LeBron James ma Anthony Davis.

Anthony Davis è la stella dei Lakers

Il cestista di Chicago sta emergendo sul parquet a suon di ottime prestazioni. È grazie a lui se Los Angeles ha lasciato le ultime posizioni della classifica (anche se i play-in sono ancora lontanissimi). Anthony Davis contro i Washington Wizards ha messo a referto ben 55 punti. Una partita monumentale per l’ex Pacers e quest’anno i suoi numeri sono davvero monster. Di seguito le statistiche di Davis nelle ultime nove partite:

37 PTS | 18 REB | 2 AST
38 PTS | 16 REB | 4 BLK
30 PTS | 18 REB | 3 STL
37 PTS | 21 REB | 5 BLK
25 PTS | 15 REB | 3 BLK
25 PTS | 13 REB | 4 BLK
27 PTS | 12 REB | 3 BLK
44 PTS | 10 REB | 3 BLK
55 PTS | 17 REB | 3 BLK

Con un Davis così in campo, i tifosi dei Lakers possono tornare a sperare in una rimonta.

  •   
  •  
  •  
  •