Gazzetta, voti di Bologna Chievo

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

voti di bologna chievo pepe

In anteprima i voti di Bologna Chievo della Gazzetta dello Sport. Al Dall’Ara vincono gli ospiti con gol di Pepe, con Destro che sullo 0-0 sbaglia un rigore.

C’é la sorpresa Mbaye dal 1′ per Donadoni, che schiera il giovane e Masina sulle fasce di un inedito 3-5-2. In attacco con Destro c’é Giaccherini. Maran risponde riproponendo Cesar al centro della difesa accanto a Dainelli per l’infortunio di Gamberini, mentre in attacco c’é Inglese accanto a Paloschi, complice l’infortunio di Meggiorini.

All’11’ subito un cambio per Maran, che perde per infortunio Hetemaj e inserisce al suo posto Pepe. Al 36′ Frey atterra Giaccherini in area: è rigore, ma Destro si fa parare il rigore da Bizzarri.

Nella ripresa Giaccherini e Masina provano ad inventare, ma è il Chievo a trovare il gol della vittoria a dieci minuti dalla fine. Cacciatore dopo una percussione di Gobbi crossa, il pallone attraversa tutta l’area avversaria fino a pescare Pepe, che batte Mirante.

Leggi anche:  Serie A: Fiorentina – Inter sarà una bomba di emozioni

Di seguito i voti di Bologna Chievo della Gazzetta dello Sport

BOLOGNA (3-5-2): Mirante 6; Rossettini 6(91′ Ferrari s.v.), Oikonomou 5.5, Gastaldello 6; Mbaye 5(60′ Falco 5), Pulgar 5, Taider 5.5 (82′ Acquafresca s.v.), Brighi 5.5, Masina 5; Destro 5, Giaccherini 6.5. All.: Donadoni

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri 7; Cacciatore 6.5, Dainelli 6.5, Cesar 6.5, Frey 5.5; Rigoni 6, Radovanovic 6, Hetemaj s.v.(12′ Pepe 7); Birsa 5.5(76′ Mpoku 6); Inglese 5.5(73′ Gobbi 6.5), Paloschi 5.5. All.: Maran

  •   
  •  
  •  
  •