Risultati e commenti ritorno degli ottavi di Europa League

Pubblicato il autore: Luca Vincenzo Fortunato Segui

europa league
Si sono appena conclusi gli ottavi di finale di UEFA Europa League senza nessuna squadra finita ai supplementari.
Nel dettaglio tutte le partite disputate:

ORE 19:00

Lazio- Sparta Praga: Forse la sorpresa della serata. I cechi ribaltano tutti i pronostici solamente dopo 12 minuti con i gol di Dockal e Krejici. La Lazio prova a reagire con Candreva e Mauri, ma subiscono la terza rete di Julis al 44′ che condanna definitivamente i biancocelesti all’eliminazione tra le mura di casa. All’andata terminò 1-1 quindi lo score finale è di 1-4.

Bayer Leverkusen- Villareal : Il Submarino Amarillo si dimostra squadra davvero difficile da affrontare in questa competizione riuscendo a creare un muro invalicabile ai tedeschi che tirano 12 volte, ma beccano lo specchio solo in 2 casi. Riesce così la squadra di Marcelino a strappare il pass per i quarti di finale grazie all’1-0 dell’andata.

Leggi anche:  Moggi sulla morte di Maradona: "Chi lo insultava ora lo osanna. Mi fanno pena! Ecco alcuni retroscena su di lui"

Valencia- Athletic Bilbao: Il risultato più difficile da digerire. I padroni di casa riescono a ribaltare l’andata nel primo tempo con Mina e Aderlan, ma si fanno riacciuffare dai baschi al 76° da Aduriz su assist del match winner dell’andata Raul Garcia. La squadra di Valverde conquista i quarti sfruttando il gol in trasferta e aggiudicandosi il derby spagnolo contro un Valencia, mai uscito sconfitto da quest’incontri internazionali.

ORE 21.05

Anderlecht- Shakhtar: In una sfida povera di emozioni, gli ucraini vincono all’ultimo istante con Alves da Silva rafforzando così il 3-1 dell’andata. Per i belgi l’unica parità ottenuta riguarda il conto dei cartellini rossi : 1 a testa (Kucher dello Shakhar e Mbodji dell’Anderlecht).
Insomma tutto facile per la squadra di Lucescu che accede ai quarti di finale con il minimo sforzo.

Braga – Fenerbahce : L’altra sorpresa degli ottavi. La formazione portoghese liquida un folle Fenerbahce, in grado di autodistruggersi con Topal che si fa espellere sull’1 a 1. Fonseca dunque vince il derby portoghese contro Pereira ribaltando il risultato 1-0 dell’andata grazie a Hassan, Josue (rig.) , Stojiljkovic e Silva.

Leggi anche:  Dove vedere Bari-Catanzaro Serie C, streaming gratis e diretta tv Antenna Sud?

Manchester Utd- Liverpool : Tentativo fallito per i Red Devils, abili ad aprire la gara nel migliore dei modi con Martial , ma incapaci di difendersi dagli attacchi dei Reds. Infatti basta poco agli uomini di Klopp per pareggiare i conti con Coutinho e chiudere definitivamente la qualificazione a loro favore dopo il 2-0 dell’andata. Per i Reds quindi è un grande risultato che rilancia a pieno titolo le proprie ambizioni europee dopo alcuni anni di transizione.

Siviglia– Basilea: La squadra di Emery non delude le aspettative e rifila il tris agli svizzeri grazie ai gol dell’ex Milan Rami e la doppietta immediata di Gameiro tra il 44′ e il 45′. Insomma lo stadio Sanchez Pizjùan ancora una volta si dimostra fortino degli spagnoli che annichiliscono la squadra di Fischer con grande facilità.

Leggi anche:  Se io fossi Maradona

Tottenham- Borussia Dortmund: L’uomo dei record Aubameyang fa bottino anche in terra britannica realizzando l’ennesima doppietta che consente ai tedeschi di dormire sonni tranquilli dopo il 3-0 dell’andata. Per gli Spurs il gol della bandiera è stato realizzato al 74′ da Son.

I risultati finali:
Lazio-Sparta Praga 0-3 (9′ Dockal, 12′ Krejici, 44′ Julis)
Bayer Leverkusen-Villareal 0-0
Valencia-Athletic Bilbao 2-1 (13′ Mina, 37′ Aderlan, 76′ Aduriz)
Anderlecht- Shakhtar 0-1 (93′ Alves da Silva)
Braga-Fenerbahce 4-1 (11′ Hassan, 45+3 Potuk, 69′ Josue (rig.), 74′ Stojiljkovic, 83′ Silva)
Manchester United- Liverpool 1-1 (32′ Martial (rig.), 45′ Coutinho)
Tottenham- Borussia Dortmund 1-2 (24′,71′ Aubameyang, 74′ Son)

  •   
  •  
  •  
  •