Liverpool Borussia Dortmund probabili formazioni Europa League: in campo Gundogan e Origi

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

Football Soccer - Manchester United v Liverpool - UEFA Europa League Round of 16 Second Leg - Old Trafford, Manchester, England - 17/3/16 Liverpool manager Juergen Klopp celebrates after Philippe Coutinho scored their first goal Reuters / Andrew Yates Livepic EDITORIAL USE ONLY.


Liverpool Borussia Dortmund
si giocano questa sera l’accesso alle semifinali di Europa League.
I padroni di casa partono con un leggero vantaggio grazie all’1-1 maturato all’andata.
Uomini di Klopp che quindi hanno 2 risultati su 3 per passare il turno.
Il grande ex della sfida dovrà però fare i conti con le assenze.
L’infermeria dei reds è piena ormai da tutta la stagione e il tecnico tedesco, da quando è arrivato, è riuscito sempre a fare di necessità virtù.
Non ci saranno, infatti, uomini importanti quali il capitano Henderson (lungodegente), l’attaccante Benteke, Ings e Gomez. Spazio dunque in avanti a Origi che difficilmente sfigura quando viene chiamato in causa.
Liverpool che, a questo punto, è la squadra favorita alla vittoria finale. La mano di Klopp si vede e come. I progessi sono sotto gli occhi di tutti soprattutto sotto il profilo del gioco che sta prendendo sempre più le sembianze delle idee di calcio del tecnico.
Con gli uomini che ha a disposizione l’ex Dortmund sta facendo un vero e proprio miracolo.
In Premier la zona Europa sembra, però, difficile da raggiungere, motivo per cui la sfida di Europa League di domani può valere un’intera stagione.
L’obiettivo stagionale viene quindi ridimensionato e la conquista della coppa diventa prioritario anche, anzi, soprattutto, per garantirsi l’accesso il prossimo anno in Champions League in caso di vittoria.
Il Borussia Dortmund è ovviamente il peggior avversario che potesse capitare ai reds, ma il Liverpool visto al Signal Iduna Park (o se vogliamo Westfalenstadion), può tranquillamente giocarsela contro i più quotati tedeschi.
Nello scacchiere titolare di Klopp dovrebbe ritrovare spazio il brasiliano Firmino che andrebbe a posizionarsi sulla trequarti al fianco di Lallana e dell’insostituibile Coutinho.
L’infortunato Henderson verrà rimpiazzato da Milner che giocherà al fianco di Allen alle spalle dei 4 calciatori più offensivi.

Il Borussia Dortmund andrà in terra inglese a giocarsela dopo la prestazione deludente dell’andata. Sicuramente ci si aspettava di più dai gialloneri che sono rimasti a galla grazie al gol di Hummels.
Thomas Tuchel avrà la rosa al completo e quindi solo l’imbarazzo della scelta. Il giovane tecnico sembra intenzionato a lanciare dal 1° minuto Gundogan che sin qui ha trovato poco spazio, complici anche le continue voci che lo volevano, e lo vogliono, lontano dal muro giallo.
Solito 4-2-3-1 per il Dortmund con l’inamovibile Aubameyang al centro dell’attacco supportato dai 3 centrocampisti offensivi che sono Kagawa, Mkhitaryan e Marco Reus. Davanti alla difesa Gudogan dovrebbe affiancare lo spagnolo, naturalizzato tedesco, Gonzalo Castro.

Formazioni a specchio, dunque, e partita che si preannuncia molto tattica ed equilibrata. L’equilibrio, però, potrebbe essere spezzato facilmente data la grande quantità di talenti in campo.
Gli ospiti hanno il dovere di fare la partita e hanno il compito di provare a realizzare almeno un gol che rimetterebbe la sfida sui gusti binari, quelli dell’equilibrio, e riaprirebbe la qualificazione alle semifinali di Europa League.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL BORUSSIA DORTMUND:

Liverpool (4-2-3-1): Mignolet; Moreno, Lovren, Sakho, Clyne; Allen, Milner; Coutinho, Lallana, Firmnino; Origi.
Allenatore: Klopp

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Matt, Bender, Piszczek, Schmelzer; Castro, Gundogan; Kagawa, Reus, Mkhitaryan; Aubameyang
Allenatore: Tuchel

  •   
  •  
  •  
  •