Canicattì, presentato nuovo progetto per lo sviluppo del settore giovanile. Diverse fuoriuscite dall’Asd Canicattì Calcio

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

IMG_20160730_120020E’ stato presentato ieri a Canicattì il nuovo progetto calcistico che vedrà insieme in questa nuova avventura diverse figure che rappresentano una importante fetta della storia del calcio canicattinese. La nuova realtà avrà l’obiettivo di unire il lavoro svolto egregiamente da anni da parte delle più importanti scuole calcio cittadine e puntare alla creazione di una vera e propria accademia del calcio giovanile canicattinese con l’obiettivo di creare le basi per la crescita e lo sviluppo dei tanti giovani calciatori presenti in città. L’accordo è stato siglato da Basilio Foti, Diego Ficarra e Paolo Moncado, rappresentanti di tre splendide realtà che da anni operano per lo sviluppo dei giovani locali, con il supporto di altri appassionati di calcio, tra i quali Antonio Sferrazza e Giuseppe La Valle. Il progetto prevede la sinergia tra la scuole calcio guidate da Foti, Ficarra e Moncado che continueranno a svolgere in maniera autonoma le attività calcistiche di base ma che uniranno le forze gestendo in maniera unitaria tutto il settore giovanile, dalla categoria Giovanissimi a quella Juniores. In pratica, grazie al nuovo accordo, si verrà a creare in città una vera e propria accademia giovanile che riunirà sotto l’insegna della nuova società che verrà costituita i migliori talenti locali provenienti proprio dalle tre realtà che hanno deciso di lavorare insieme. “ E’ un accordo che abbiamo raggiunto sulla base di contenuti e programmi condivisi – ha spiegato Basilio Foti -. Dietro a questo impegno che ci stiamo prendendo dinanzi alla città ci sono più di 180 bambini e ragazzi che hanno deciso di sposare tale progetto e nei confronti dei quali abbiamo l’obbligo morale di lavorare in maniera seria, corretta e precisa. Il nostro settore giovanile rappresenterà il fiore all’occhiello del calcio cittadino ed il nostro obiettivo è quello di lavorare affinchè un domani non troppo lontano possa esserci una prima squadra composta esclusivamente da calciatori canicattinesi”. Insieme ai già citati Foti, Moncado, Sferrazza, Ficarra e La Valle hanno sposato tale progetto anche Calogero Giarratana e Francesco Ferraro. La scelta presa, di fatto, segna la fuoriuscita dall’ASD Canicattì Calcio di tutti i soggetti che due estati fa si impegnarono in prima persona alla costituzione della nuova società che, dopo la cancellazione del Canicattì, ripartì dal campionato di Prima Categoria.

  •   
  •  
  •  
  •