Leeds United-Atalanta, fervono i preparativi

Pubblicato il autore: Loredana Falduzza Segui

“Il Leeds United ha comunicato la procedura per l’acquisto dei biglietti in prevendita riservata ai tifosi ospiti per la partita amichevole di sabato 30 luglio allo stadio Elland Road di Leeds (fischio d’inizio alle 15 locali, le 16 in Italia)”. E’ quanto si legge sul sito dell’Atalanta. “I tifosi interessati possono mandare una mail” all’indirizzo di posta pubblicato sullo stesso sito web nerazzurro, “indicando nome, cognome e indirizzo e saranno ricontattati per i dettagli relativi al pagamento dei tagliandi d’ingresso”. I biglietti potranno essere ritirati direttamente allo stadio nel giorno della partita. Il costo: 12 sterline per gli adulti, 6 sterline per i ridotti, over 60 e under 21″. Fervono i preparativi, dunque, per l’incontro amichevole.

La partita annunciata sul sito ufficiale dell'Atalanta

La partita annunciata sul sito ufficiale dell’Atalanta

Sulle pagine telematiche dell’Atalanta, in riferimento a questa partita, si legge inoltre: “A distanza di un anno dall’amichevole di Londra contro il Qpr, è stato fissato un altro test in Inghilterra: sabato 30 luglio alle 15 locali (le 16 in Italia) all’Elland Road di Leeds contro il Leeds United, formazione che milita nella Sky Bet Championship. Il Leeds, società fondata nel 1919 e il cui presidente è l’italiano Massimo Cellino, può vantare nel suo palmares tre titoli inglesi (l’ultimo conquistato nel 1991-92), una Fa Cup, una Coppa di Lega, due Fa Community Shield e due Coppe delle Fiere (l’antenata della Coppa Uefa, poi diventata Europa League). Una società gloriosa che ha raggiunto l’apice a cavallo degli anni Sessanta e Settanta quando per dieci campionati di fila si classificò nelle prime quattro posizioni, arrivando anche a giocarsi una finale di Coppa dei Campioni contro il Bayern Monaco nel 1975. Una squadra entrata nella leggenda, tanto da ispirare anche un romanzo, Il maledetto United, diventato poi anche un film, che racconta i 44 giorni in cui Brian Clough è stato allenatore della squadra. Negli anni ’90 il ritorno ai vertici del calcio inglese, diventando anche famosa per aver lanciato diversi giovani e per diverse partecipazioni alle competizioni europee. Poi la discesa fino alla League One e da sei stagioni l’esperienza in Championship. Leeds è una città di 750 mila abitanti situata nel nord dell’Inghilterra nella regione dello Yorkshire e Humber, ed è sede di ben tre università”. Le partite casalinghe del Leeds “si disputano all’Elland Road, un impianto che può contenere quasi 40 mila spettatori e che sorge nel quartiere di Beeston a circa 3 km dal centro di Leeds e dalla stazione ferroviaria. Uno stadio di grande fascino e tradizione, in cui si respira sempre un’atmosfera suggestiva e coinvolgente”, è spiegato sul sito atalantino.

Intanto, la società bergamasca ha già comunicato che “saranno i tedeschi dell’Eintracht Frankfurt gli avversari della 22ª edizione del Trofeo Achille e Cesare Bortolotti. La partita verrà disputata allo stadio Atleti Azzurri d’Italia sabato 6 agosto alle 20,30.  L’Eintracht, società con sede a Francoforte sul Meno, vanta una lunga tradizione nel calcio tedesco essendo stata fondata nel 1899 e nella sua storia ha vinto anche un titolo tedesco nel 1959, oltre a quattro Coppe di Germania e una coppa Uefa nel 1980 sconfiggendo in una finale tutta tedesca il Borussia Monchengladbach. Nel 1960 è anche riuscito ad arrivare a giocarsi una finale di Coppa dei Campioni contro il Real Madrid”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: