Arbitro radiato, fischiò un rigore inesistente a Koulibaly in Sudafrica-Senegal

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
arbitro radiato

Arbitro radiato per “colpa” di Koulibaly

Un arbitro ghanese è stato squalificato a vita dalla Fifa, Joseph Lamptey è stato radiato dalla federazione internazionale perché ritenuto colpevole di combine. Lamptey avrebbe deliberatamente condizionato il risultato di Sudafrica-Senegal, partita di qualificazioni Mondiali per Russia 2018. Il match, giocato lo scorso novembre, si concluse con la vittoria del Sudafrica per 2-1. L’episodio che ha fatto insospettire gli ispettori FIFA, vide protagonista il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly. Sullo 0-0 il signor Lamptey assegnò il penalty al Sudafrica per un inesistente fallo di mano dello stesso Koulibaly. Il direttore di gara è stato squalificato per aver violato l’articolo 69, paragrafo 1, del codice disciplinare FIFA che riguarda il tentativo di influenzare illegalmente il risultato di una partita. La FIFA non ha rilasciato ulteriori comunicati a commento della decisione, lo farà solo quando la squalifica sarà definitiva. Nello stesso procedimento è stato assolto invece l’assistente di linea Nii Lartey Laryea, anche lui finito sotto la lente d’ingrandimento della commissione disciplinare. A questo punto il match Sudafrica-Senegal potrebbe anche essere ripetuto, si aspetta il reclamo ufficiale della federazione senegalese. Per quanto riguarda Lamptey  potrà ricorrere in appello presso la FIFA e poi, eventualmente, rivolgersi al Tribunale di Arbitrato dello Sport ( Tas) di Losanna. Una brutta vicenda che getta un’ombra sul calcio africano, ma più in generale sul calcio mondiale. Se la colpevolezza di Lamptey venisse accertata la radiazione sarebbe la punizione giusta. considerando che le immagini televisive lasciano pochi dubbi. L’introduzione della Var, più semplicemente Moviola in campo, si rende sempre più necessaria per prevenire episodi analoghi a questo. Un arbitro radiato è sempre un qualcosa che da molto fastidio, soprattutto per episodi legati a combine. Crediamo che difficilmente Lamptey verrà scagionato, anche perché il presidente della FIFA Gianni Infantino ha posto la limpidezza del calcio ai primi posti nella sua scala di valori. Dopo la discussa gestione Blatter la nuova federazione internazionale del calcio vorrà dare l’esempio, così che qualsia altro emulo del signor Lamptey ci pensi due volte prima di fischiare a comando.

Leggi anche:  Buon compleanno José Mourinho! Lo Special One festeggia 58 anni

Ecco il video del discusso rigore in Sudafrica-Senegal

  •   
  •  
  •  
  •