Campionato cinese: Zahavi show. Pellè e Hulk, dischetto fatale. Pato-Guarin, gol e punti

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
campionato cinese

Campionato cinese, ancora un errore dal dischetto per Pallè

Si è conclusa nel giorno di Pasquetta la quinta giornata del campionato cinese. In testa c’è sempre il Guangzhou R&F, che travolge per 4-1 in trasferta il Liaoning. La squadra di Dragan Stojkovic va in vantaggio con un rigore dell’ex Palermo Zahavi. I padroni di casa pareggiano con un rigore di Chamanga. Nella ripresa è uno show della capolista che segna ancora con Zahavi, Xhiao Zhi e Renatinho. Gli uomini di Stojkovic restano in testa alla classifica del campionato cinese e restano ancora imbattuti. Alle loro spalle torna alla vittoria lo Shandong Luneng di Felix Magath, che batte per 1-0 il Beijing. Vittoria faticosa non facilitata dal rigore sbagliato da Graziano Pellè, ancora a secco di gol in questa stagione, dopo pochi minuti di gioco. Evidentemente il centravanti salentino non ha ancora superato l’errore dal dischetto contro Neuer agli scorsi Europei di Francia. A meno tre dal vertice ci sono i campioni del Guangzhou Evergrande, che battono facilmente per 3-0 il Tianjin Teda. Una doppietta del brasiliano Goulart e una rete di Yu Hanchao i marcatori per la squadra allenata da Felipe Scolari. Pareggio per 1-1 nel big match di giornata quello tra il Tianjin di Fabio Cannavaro e lo Shangai SIPG di Villas Boas. Ospiti in vantaggio con Wu Lei nel primo tempo. A inizio ripresa Hulk spreca il pallone del raddoppio per lo Shangai sbagliando malamente un rigore. Dieci minuti dopo arriva il pareggio del Tianjin con l’ex milanista Pato. L’eco del derby milanese è evidentemente arrivato fino in Cina, visto che l’ex interista Guarin è stato protagonista della vittoria del suo Shangai Shenua. La squadra allenata da Poyet ha vinto per 3-2 sul campo Changchun Yatai. Il colombiano sblocca la partita al 18′, ma già nel primo tempo arriva il pareggio dell’ex Udinese Ighalo. E’ lo stesso attaccante nigeriano a portare in vantaggio i suoi a inizio ripresa. Lo Shangai, pur privo di Tevez, riesce a reagire, due minuti dopo pareggia con Cao Yunding. Nel finale arriva il gol partita dell’altro colombiano Moreno che fa tornare al successo lo Shangai, senza i tre punti dal match d’esordio contro il Jiangsu Suning.

Leggi anche:  Moggi sicuro: "Ecco chi vincerà lo scudetto. Ora il Napoli è più forte della Juventus. Sarri è un traditore..."

Campionato cinese: solo un pareggio per l’Hebei di Lavezzi, continua la crisi del Suning

Nel campionato cinese continua l’imbattibilità dell’Hebei di Manuel Pellegrini. Anche se i rossi allenati dall’ingegnere cileno non va oltre il pareggio contro lo Yanbian penultimo. Lavezzi e compagni vanno in vantaggio con il gol del solito Aloisio.  A dieci minuti dalla fine è però un gol di Kim Seung-Dae a dare la dimensione esatta dal punteggio finale. Ancora zero sono le vittorie in campionato per lo Jiangsu Suning. I cugini dell’Inter non vanno oltre l’1-1 contro l’Henan. Un punto che aggiunge poco o nulla ad un inizio di stagione davvero complicato per la squadra della famiglia Zhang che resta nei bassifondi della classifica del campionato cinese.

Classifica Campionato Cinese(quinta giornata): Guangzhou R&F 13, Shandong Luneng 12, Guangzhou 10, Shangai SIPG 10, Hebei 9, Chongqing 8, Tianjin 8, Beijing 7, Shangai Shenua 7, Liaoning 6, T.Teda 5, Guizhou 3, Henan 3, Yanbian 2, Jiangsu Suning 2, Changchung 1.

  •   
  •  
  •  
  •