Rinnovo Messi, il nuovo contratto vale 100 milioni di euro: ecco tutti i dettagli dell’accordo

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Rinnovo Messi
Sarebbe bastato poco più di un mese e i destini di Messi e del Barcellona avrebbero avuto uno scenario apocalittico, con l’argentino che sarebbe stato libero di potersi svincolare liberamente dai blaugrana.
Non c’è stato né il tempo né la volontà: il Barça ha pubblicato la foto che tutti i tifosi avrebbero voluto vedere. Bartomeu e Messi seduti fianco a fianco con una penna in mano pronti a chiudere un contratto che sancisce la fine di tutti i possibili scenari.

Rinnovo Messi, la durata del nuovo contratto

Leo Messi ha firmato un nuovo contratto che lo lega al club catalano fino al 2021. Si tratta evidentemente del suo decimo rinnovo in 12 anni, con il Barcellona che lo tesserò nel lontano 2000. Al momento si conosce solamente la cifra della clausola di rescissione, gonfiata rispetto al passato, dai precedenti 250 agli attuali 700 milioni di euro. Lo scopo è quello di arginare i tentativi dei ricchi miliardari del pallone che, cpl tentativo di accaparrarsi le prestazioni sportive del talento argentino, avrebbero fatto carte false per averlo.

Eppure quest’estate Bartomeu aveva rilasciato alcune dichiarazioni che facevano intuire che Messi avesse concretamente firmato il contratto. Ciononostante, vi fu la secca smentita da parte della dirigenza blaugrana, che di fatto aveva preoccupato e non poco la tifoseria catalana.

Rinnovo Messi, le probabili cifre dell’accordo

Una volta assodato la firma definitiva sul rinnovo, ora c’è da capire a quali cifre si è concretizzato l’accordo. In effetti, ciò che è certo al momento è solo la firma, mentre la questione economica attualmente non è dato sapere.
Tuttavia, secondo quanto si apprende da fonti vicine al club catalano, Messi dovrebbe percepire per i prossimi anni una cifra che ruota attorno ai 100 milioni di euro lordi, di cui 48 milioni netti. Sebbene vi siano altre fonti meno accreditate che affermerebbero che all’argentino sia stata versata una somma una tantum ma con uno stipendio meno altisonante. Resta il fatto che nel prossimo quadriennio, Messi avrà una cospicua somma da intascare, considerata l’innalzamento della clausola rescissoria.

Rinnovo Messi, i numeri del campione argentino

Leo Messi debuttò in prima squadra 4788 giorni fa, disputando con la maglia blaugrana 602 partite, segnando complessivamente 523 gol.
Con il club catalano, ha vinto in totale 30 titoli nelle sue 17 stagioni in Spagna.
Alla scadenza del contratto, Messi avrà 34 anni, una vera leggenda, oltreché un’icona della formazione iberica.

  •   
  •  
  •  
  •