Avellino, l’A399 di Ariano Irpino è realtà

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
avellino

Inaugurato il nuovo Avellino club ad Ariano Irpino

Avellino, successo all’inaugurazione dell’A399 di Ariano Irpino. Entusiasmo, tanti tifosi e tanto, tantissimo biancoverde. E’ stato un totale successo l’apertura ufficiale del nuovo Avellino club in quel di Ariano Irpino. E’ finalmente realtà il sogno dei tifosi biancoverdi che risiedono nel Tricolle. Presenti all’evento tanti tifosi dei lupi, il presidente dell’Avellino Walter Taccone,  il sindaco della cittadina Domenico Gambacorta, una delegazione di giocatori capeggiati da capitan D’Angelo e il direttivo della Curva Sud. La cerimonia è stata aperta dalle parole del presidente Taccone:Sono molto felice di essere qui, nella seconda città più grande della nostra provincia. Fa piacere che siete così tanti, anzi vi invito a venire sempre più numerosi allo stadio. La squadra ha bisogno che lo stadio sia pieno per giocare meglio”. Dopo le parole di Taccone c’è stato l’intervento del sindaco di Ariano, Domenico Gambacorta:I due Walter sono due patrimoni dell’Avellino calcio – riferendosi anche al tecnico Novellino – da quando c’è Taccone i biancoverdi sono stabilmente in serie B, non si fa più l’ascensore”. 

Il sindaco ha strappato una promessa a Taccone, quella di portare l‘Avellino a giocare un’amichevole con la squadra locale. Ci saranno due occasioni per tale evento: la prima sarà il collaudo del nuovo terreno di gioco dello storico “Silvio Renzulli”. La seconda per aprire anche al calcio la nuova Arena Mennea, utilizzata fino ad ora per l’atletica. Sarebbe bello dopo tanti anni che l’Avellino torni ad Ariano Irpino per colorare di biancoverde gli impianti sportivi del Tricolle.

Ecco alcuni momenti dell’inaugurazione dell’A399 


Avellino club, il presidente Pisapia:”Qui si tifa per i lupi, non siamo una terra di confine”

Dopo le parole di Taccone e Gambacorta c’è stato l’accorato intervento di Francesco Pisapia, presidente dell’A399. ” Ci hanno spesso rimproverato che Ariano sia una terra di confine. Qui si tifa Avellino. Niente Benevento o Foggia, il supporto ai biancoverde da parte degli arianesi non manca mai”. Parole che sono stati seguite dagli scroscianti applausi dei tanti tifosi presenti. Un’affermazione di quanto la cittadina del Tricolle sia affezionata ai colori biancoverdi. La salita del Benevento in serie A fa di certo aumentare la voglia di grande calcio con l’Avellino protagonista. Ma bisogna ricordare che l’Avellino non troppi anni fa falliva ed era stato costretto a ripartire dalla serie D.

L’A399 si pone come punto di riferimento per tutti i tifosi dell’Avellino di Ariano Irpino e dintorni. Un luogo tutto biancoverde, accogliente e funzionale, che ospiterò tutti i tifosi che vogliono assistere alle partite in tv o semplicemente condividere la propria passione per il lupo. L‘Avellino negli anni della serie A era una provinciale di lusso. Le grandi del nord piangevano lacrime amare al Partenio. Oggi la squadra gioca in serie B, una categoria che deve essere difesa a tutti i costi per poi sperare in traguardi più ambiziosi. Il presidente Taccone ha promesso davanti ai tifosi dell’A399 di cercare di fare una squadra sempre più forte. Ariano ha dimostrato grandissimo affetto e partecipazione. Non è la prima volta, non sarà l’ultima. Su questo non c’è alcun dubbio, solo certezze biancoverdi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: