Ranking Europeo, Milan e Inter fuori dalle prime 40: Juventus unica italiana nella top ten

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Ranking Europeo, crollo Milan. 10 anni fa si giocava il primato della classifica Uefa per club con il Real Madrid, oggi è fuori dalle prime 40. Un dato che fa capire ancora meglio quanto il Milan sia lontano dai vertici del calcio continentale. I rossoneri sono preceduti anche da club come Wolfsburg e Ludogorets. Si paga la lunga assenza dalla Champions League. Il Milan non gioca nella manifestazione più importante per club dalla stagione 2013/2014. Un’astinenza che continuerà anche nella prossima annata. Gli uomini di Gattuso non sono andati oltre gli ottavi di finale di Europa League, troppo poco per risalire la classifica del ranking europeo. La strada è ancora molto lunga e nel prossimo campionato sarà imperativo per i rossoneri centrare uno dei primi quattro posti in classifica.

Ranking europeo, anche l’Inter fuori dalle top 40. Se Atene piange, Sparta non di ride. Anche i nerazzurri, come i cugini rossonero sono fuori dalle prime posizioni della classifica Uefa per club. L’Inter non gioca la Champions League dal 2012 e in questa stagione non ha neanche partecipato all’Europa League. Spalletti e i suoi si  giocheranno il quarto posto domenica prossima, all’Olimpico contro la Lazio. Male che va torneranno comunque a disputare una competizione europea. Il minimo per le ultime due squadre italiane ad alzare la Champions League: il Milan nel 2007 e l’Inter nel 2010. Un digiuno che sta diventando decisamente lungo. Troppo lungo.

Ranking Europeo, comanda il Real Madrid. Juve unica italian in top 10

Ranking Europeo, Real Madrid in testa. Quasi superfluo dire che sono i blancos a comandare la classifica europea per club. Gli uomini di Zinedine Zidane giocheranno la loro terza finale di Champions League di fila. Il 26 maggio con il Liverpool cercheranno di centrare uno storico tris. Madrid capitale del calcio europeo, visto che al secondo posto c’è l’Atletico di Diego Simeone. I Colchoneros, freschi vincitori dell‘Europa League, precedono il Bayern Monaco. Unica italiana presente tra le prime dieci del ranking europeo è la Juventus. I bianconeri sono quinti, dietro al Barcellona e davanti al Siviglia.

Per trovare un’altra italiana bisogna scendere al 17esimo posto, dove c’è il Napoli. Gli azzurri non hanno avuto una felice stagione in Europa. Eliminati ai gironi in Champions League e ai sedicesimi di Europa League dal Lipsia. La Roma, semifinalista in Champions, è al 21esimo posto. I giallorossi nella prossima stagione dovranno confermare quanto di buono fatto vedere in quest’annata, più che positiva per loro. Al 30esimo posto della classifica c’è la Fiorentina. Una posizione difficilmente difendibile per i viola, a meno che nell’ultima giornata di campionato i ragazzi di Pioli non acciuffino miracolosamente l’Europa League. Ultima italiana presente nelle prime 40 è la Lazio. I biancocelesti in Europa League si sono fermati ai quarti di finale, contro il Salisburgo. Domenica prossima si giocheranno la qualificazione in Champions League contro l’Inter. I biancocelesti mancano dalla stagione 2007/2008 dalla coppa europea più prestigiosa.

Ecco la classifica europea per club, 2017/2018:

  •   
  •  
  •  
  •