Mondiali: Brasile in ansia per le condizioni di Douglas Costa

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

Il Mondiale di Russia 2018 rischia di perdere uno dei suoi protagonisti. Dal ritiro del Brasile, che sta preparando l’ultima partita del gruppo E contro la Serbia in programma mercoledi 27 alle 20 allo Spartak Stadium di Mosca, arrivano notizie preoccupanti sulle condizioni di Douglas Costa. L’esterno della Seleçao e della Juventus si era infortunato alla coscia destra durante la gara vinta per 2-0 con Costa Rica, grazie alle reti di Coutinho e Neymar. Lo staff medico della Nazionale “pentacampeao” aveva comunicato subito che il giocatore non sarebbe stato a disposizione per la partita contro Milinkovic e compagni, riservandosi di dare notizie più precise dopo aver effettuato i dovuti esami medici.

Malgrado manchino ancora comunicazioni ufficiali, alcuni media russi hanno comunicato oggi la notizia che il Mondiale del giocatore juventino possa essere già finito. Secondo queste fonti, dai check-up svolti nella giornata odierna si è scoperto che la lesione muscolare patita da Douglas Costa è più grave del previsto: i tempi di guarigione dovrebbero aggirarsi intorno ai 15-20 giorni, il che vorrebbe dire che la stella brasiliana non sarà in grado di recuperare prima della chiusura del torneo. Il medico del Brasile, Rodrigo Lasmar, senza sbilanciarsi in diagnosi, già nei giorni scorsi non si era mostrato molto ottimista:”Non ci aspettiamo un recupero veloce da Douglas Costa. La sua lesione riguarda un muscolo piuttosto importante.”

Se le indiscrezioni fossero confermate, il Brasile perderebbe un’arma molto efficace per fare breccia nelle difese avversarie, dovendo fare a meno per il resto del torneo di un uomo in grado di spaccare le partite.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Super League svizzera: lo Young Boys piega per 2-1 il Basilea, restando da solo in vetta "staccando" il Lugano (1-1 esterno col Servette)