Play off Serie C: entra Baclet e il Cosenza vola, i silani conquistano la finale

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui


Il Cosenza rimonta la sconfitta subita in casa del Sud Tirol per 1-0, conquistando così l’ultimo atto della lotteria play off. Davanti a 18000 spettatori, i silani gettano il cuore oltre l’ostacolo e alla fine vedono ripagati tutti gli sforzi profusi, il 2-0 finale fa esplodere la gioia di tifosi e calciatori in campo. E’ stata una serata di grande sport quella vissuta al Marulla, una cornice di pubblico che non si vedeva da anni, come nelle migliori favole è arrivato il lieto fine sperato, con i tifosi che hanno potuto gioire insieme ai propri beniamini.

E’ stata una gara tutt’altro che semplice per il Cosenza di Piero Braglia, gli ospiti sono arrivati al Marulla con il chiaro intento di difendersi e non subire reti. Tattica che ha retto fino al minuto 69, quando uno stacco imperioso di Baclet ha fatto esplodere i tantissimi tifosi presenti sugli spalti. I calabresi hanno giocato gli ultimi 30 minuti a livelli altissimi, costringendo il Sud Tirol a difendersi con affanno e a tratti in modo fortunoso. A salvare gli ospiti ci ha pensato l’estremo difensore Offredi, almeno 5-6 interventi degni di nota che hanno tenuto a galla la squadra di Paolo Zanetti fino all’ultimo respiro.

Ultimo respiro, è proprio questa la parola chiave del match tra Cosenza e Sud Tirol, al minuto 94, sugli sviluppi di un corner Frascatore ha infilato la propria porta, nel tentativo di anticipare il solito e decisivo Baclet. Fine del sogno per il Sud Tirol dopo una stagione strepitosa, inizio della gloria per il Cosenza di uno straordinario Piero Braglia, quest’ultimo è sicuramente l’artefice principale di questa meravigliosa cavalcata. Ora testa all’ultimo atto in programma sabato a Pescara, ad attendere i calabresi ci sarà il Siena di Mignani, i toscani hanno superato il Catania ai calci di rigore, dopo una battaglia infinita ed estremamente spettacolare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: