Reina, chiesti tre mesi di squalifica per il portiere del Milan dalla Procura Federale

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
NAPLES, ITALY - NOVEMBER 18: Pepe Reina of SSC Napoli in action during the Serie A match between SSC Napoli and AC Milan at Stadio San Paolo on November 18, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Pepe Reina – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Reina, rischio squalifica? Piove sul bagnato in casa Milan. Non bastavano l’esclusione dalle coppe europee decisa dalla UEFA, le incertezze societarie e il mercato fermo, arriva anche il caso-Reina a scuotere i rossoneri. Il portiere infatti rischia una squalifica di tre mesi. ieci mesi di squalifica per Paolo Cannavaro, quattro per Salvatore Aronica, tre per Pepe Reina. Sono le richieste della Procura federale, per quanto trapela dal Tribunale di via Campania (pubblicate dall’edizione online della Gazzetta dello Sport) dove si è svolta l’udienza del processo sportivo agli ex giocatori del Napoli, accusati di aver intrattenuto rapporti e scambiato favori con tifosi legati alla criminalità organizzata, come emerso da un’indagine penale della Direzione distrettuale antimafia di Napoli (in cui comunque non risultano indagati).

Leggi anche:  Mario Balotelli al Grande Fratello: "Presto andrò in un nuovo club"

Reina, quale ruolo al Milan?

A Reina, oggi tesserato per il Milan, frequentazioni e facilitazioni considerate equivoche. Richieste ammende per i club e per gli altri deferiti, quattro mesi di squalifica richiesti per il team manager del Napoli De Grandis. Sempre secondo la Gazzetta dello Sport il Tribunale Federale potrebbe emettere sentenze molto più miti, anche perché il Milan non vorrebbe cominciare la stagione senza un potenziale titolare. Nelle ultime ore la terra sta cominciando a tremare intorno a Donnarumma. Si parla di nuovo del Paris Saint Germain. I francesi non hanno ancora chiuso per Buffon e devono fare i conti con il Fair Play Finanziario. Ma dopo il 30 giugno tutto potrebbe riaprirsi. E Reina quindi potrebbe servire molto ai rossoneri nella prossima stagione. Fin dalla prima giornata di campionato.

  •   
  •  
  •  
  •