Mondiali 2018, Pistocchi contro Orsato: “Nega al Brasile un rigore netto. La sua carriera è finita il giorno di Inter-Juve”

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Ieri sera alla Kazan Arena è andato in scena il secondo quarto di finale tra Brasile e Belgio. Contro ogni pronostico i diavoli rossi allenati da Martinez sono riusciti a battere per 1-2 Neymar e compagni, conquistando meritatamente la semifinale. Quella di ieri sera è stata una partita emozionante, ricca di episodi che, come al solito, hanno inciso in maniera decisiva sul risulatato finale. Il primo si è verificato all 8′ del primo tempo, quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Thiago Silva ha avuto sul piede la palla del possibile 1-0, ma la sua deviazione si è stampata sul palo alla destra di Courtois. Il secondo al 13′, quando ancora su calcio d’angolo, il cross di Chadli -Belgio- è stato deviato in porta dallo sfortunato Fernaninho che, dunque, si è reso protagonista di un autogol. Successivamente il Brasile ha provato a rialzare la testa, ma al 31′ è arrivato il gol di De Bruyne che, dopo un contropede fulmineo avviato da un ispiratissimo Hazard, con un diagonale micidiale ha superato un impotente Alisson.

Leggi anche:  Champions League, Lazio-Zenit 3-1: Immobile show, ipoteca sugli ottavi

Nel secondo tempo i verdoro hanno attaccato a testa bassa, e al minuto 56, si è verificato l’episodio contestato dall’opinionista Mediaset, Maurizio Pistocchi. Gabriel Jesus, dopo aver saltato con un tunnel, Vertonghen, è stato atterrato in area da un intervento scomposto di Kompany. L’arbitro del match, Mazic, dopo il check del Var -ieri sera il responsabile del Video Assistant referee era Daniele Orsato– ha deciso di lasciar correre. Tante le polemiche per la decisione presa dal fischietto italiano. Notevole la critica di Maurizio Pistocchi che su Twitter scrive: “L’errore clamoroso di Orsato che al VAR nega al Brasile un netto calcio di rigore certifica che la sua carriera è finita il giorno di Inter-Juve. Passerà alla storia per questo. Come Piero Ceccarini”.

Pistocchi nel suo tweet ha riportato alla mente il match di Serie A disputatosi tra Inter e Juve e arbitrato dallo stesso Orsato. Tutti ricorderemo che in quell’occasione diversi furono gli errori commessi dall’arbitro: l’espulsione eccessiva di Vecino; l’intervento duro di Barzagli su Icardi -simile a quello che in precedenza aveva portato all’espulsione l’uruguaiano dell’Inter- sanzionato con un solo giallo; la mancata espulsione di Pjanic. Errori, questi, che inevitabilmente condizionarono il risultato finale (la Juventus vinse per2-3 in rimonta) di un match otretutto decisivo per la lotta scudetto.

Leggi anche:  Dove vedere Torino-Virtus Entella Coppa Italia, streaming gratis e diretta tv Rai 2?

Al termine di BrasileBelgio, il C.T. dei verdeoro, Tite, non ha voluto alimentare le polemiche, limitandosi a dichiarare: “Non voglio parlare dell’arbitraggio, sennò sembra che stia piangendo. Volevo che andasse a vedere la Var sull’episodio di Gabriel, solo quello”.

  •   
  •  
  •  
  •