Serie C, Siracusa-Paganese: convocati e dichiarazioni degli allenatori

Pubblicato il autore: Paola Tolomeo Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Si giocherà oggi alle ore 14:30, il match Siracusa-Paganese valido per la terza giornata del campionato di Serie C, girone C.

QUI SIRACUSA – Dopo la prima sconfitta con la Juve Stabia che ha vinto con tre goal sulla squadra sicula, oggi il Siracusa cercherà di riscattarsi in casa. Dopo la prima sconfitta infatti, anche il presidente Giovanni Alì ha voluto rincuorare i tifosi promettendo qualche soddisfazione in più.  Giuseppe Pagana, allenatore della squadra sicula, ha così presentato il match contro la Paganese: “Dobbiamo cercare di migliorare la nostra prestazione, sia singolarmente che a livello di squadra. Serve maggior equilibrio e bisogna dare tutto in campo. Al di là del modulo, vogliamo regalare una grande prestazione sia dal punto di vista dell’atteggiamento che dell’attenzione. Ci sono tanti impegni ravvicinati e abbiamo lavorato anche in quest’ottica, ma per ora pensiamo solo alla Paganese, poi guarderemo alle altre”.

QUI PAGANESE – Anche la Paganese, reduce dalla prima sconfitta contro il Rende (sfida persa con il punteggio di 4-1) e di rientro dalla giornata di riposo, ha sete di rivincita. A presentare il match è stato l’allenatore azzurrostellato Luca Fusco. “Quella contro il Rende è stata – ha commentato – una brutta sconfitta ma bisogna guardare avanti. Abbiamo archiviato il k.o. e sono convinto che, sul piano della cattiveria agonistica, faremo una buona partita a Siracusa. Abbiamo studiato bene per la gara di domani, nell’ultima sfida siamo stati poco cattivi ed intensi, senza mantenere la giusta compattezza tra i reparti.”
Con tali parole si rivolge al proprio gruppo: “Siamo una squadra giovane, abbiamo bisogno di un po’ di tempo. Cerchiamo di ripartire già in Sicilia, recuperiamo Cesaretti e Musacci, quest’ultimo ha un po’ le gambe pesanti ma è a disposizione. Voglio che la squadra sia cattiva.” 

Commenti degni di nota verso il Siracusa che viene definita come una squadra capace di buone prestazioni. “Sarà una gara complicata – dice – perché sia noi che loro vorremmo riscattarci. Sono convinto che i miei ragazzi, con il passare del tempo, possano prendere confidenza con la categoria, conquistando la salvezza. Ovviamente se c’è la possibilità di rinforzarci sul mercato ben venga. Sappiamo che ci sarà da soffrire in questa stagione ma daremo il meglio di noi.”

I CONVOCATI DELLA PAGANESE – Assente solo Gori, tutti gli altri rimangono a disposizione. Di seguito la lista completa: Galli, Tazza, Della Corte, Sapone, Gaeta, Fornito, Musacci, Cappiello, Scarpa, Cappa, Punzi, Garofalo, Carotenuto, Della Morte, Diop Piana, Parigi, Santopadre, Alberti, Acampora, Cesaretti, Verdicchio, Longo

Leggi anche:  Cassani parla dell'Infortunio di Nibali in vista di Giro e Olimpiadi

I CONVOCATI DEL SIRACUSA – Anche per la squadra sicula non dovrebbero esserci particolari assenze nella rosa, tranne quella del centrocampista Facundo Ott Vale e del portiere Maurice Gomis.
Il centrocampista sta finendo di scontare la squalifica rimediata nella scorsa stagione con la maglia del Troina mentre il portiere non ha smaltito i postumi del brutto incidente stradale che, poco tempo fa, portò alla morta il team manager del club.

 

  •   
  •  
  •  
  •