Conte-Real Madrid, accordo in dirittura d’arrivo: i dettagli

Pubblicato il autore: Luca Piedepalumbo Segui

Il Real Madrid ha scelto Conte per dare una svolta alla pessima stagione disputata finora sotto la guida dello spagnolo Julen Lopetegui. Per l’attuale allenatore dei blancos è stata, infatti, fatale la roboante ed umiliante sconfitta subita contro il Bercellona, nel clasico, per 5-1. I madrileni hanno raccolto nelle ultime cinque partite di Liga appena un punto: frutto del pareggio, in casa, contro l’Atletico Madrid. Hanno pesato, dunque, nella valutazione della società, le sconfitte contro i blaugrana, il Levante e l’Alaves, ed anche il risultato negativo contro il CSKA Mosca in Champions League. Insomma, una partenza schock per il Real Madrid, una delle peggiori della sua storia: soltanto nono in campionato e a meno sette dal Barcellona capolista. L’esonero di Lopetegui, a questo punto, rappresenta soltanto una formalità. Il destino del tecnico spagnolo è segnato.

Leggi anche:  Ramsey attacca la Juventus. Ecco le parole del gallese

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

CONTE A MADRID: ECCO QUANDO

Antonio Conte, dunque, come riportato in Spagna anche da AS e Marca, è a un passo dal diventare il nuovo allenatore del Real Madrid. L’ex Chelsea, infatti, è atteso a Madrid lunedì pomeriggio, di ritorno da una vacanza in Egitto, per rispondere alla chiamata di Florentino Perez, che lo ha preferito a Santiago Solari, nome caldeggiato dai giocatori.

Sergio Ramos
, tuttavia, avrebbe dato l’ok per l’ex ct azzurro nei giorni scorsi: un parere che ha definitivamente convinto Florentino Perez a puntare sull’ex allenatore del Chelsea per risollevare le sorti del club che negli ultimi tre anni ha dominato l’Europa con tre Champions League consecutive.

  •   
  •  
  •  
  •