Napoli, i precedenti europei in terra francese: tre vittorie e un pareggio in cinque incontri

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Napoli – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Stasera al Parco dei Principi di Parigi il Napoli scenderà in campo contro il Psg per la terza giornata della fase a gironi gruppo C. Sono cinque i precedenti in terra francese, dove i partenopei hanno una buona tradizione con tre vittorie un pareggio e una sconfitta. Ma andiamo a vedere con ordine quello che è successo in questi ultimi 31 anni.

La prima trasferta d’Oltralpe fu giocata dagli azzurri il primo ottobre 1987 nei trentaduesimi di finale dell’allora Coppa Uefa quando dopo la partita di andata giocata al San Paolo e vinta 1-0 con gol di Andrea Carnevale, il Napoli nel retour match di Tolosa perse con lo stesso punteggio a causa della rete di Stopyra e alla fine dovette alzare bandiera bianca dopo la lotteria dal dischetto con gli errori finali di Bagni e Maradona.

Leggi anche:  Juventus, è morto Giampiero Boniperti

Il secondo precedente si giocò nella stagione 1988-89, quando i campani vinsero la Coppa Uefa a maggio contro lo Stoccarda; in quel caso negli ottavi di finale l’avversario fu il Bordeaux (23 novembre 1989) che si arrese allo Chaban-Delmas con un gol di Carnevale che fu decisivo alla fine del passaggio del turno grazie allo 0-0 del ritorno in terra campana.

Dopo quella vittoria si è dovuto aspettare quattro anni per un altro match in Francia e il 4 novembre 1992 la squadra partenopea si presentò guardacaso proprio contro il Psg, ma con poche speranze di qualificazione visto la sconfitta casalinga dell’andata per 2-0 con doppietta di George Weah, la partita finì a reti bianche e il Napoli dovette dire addio alla Coppa Uefa già ai sedicesimi di finale.

Leggi anche:  La bomba di Pedullà: "Gattuso ad un passo dalla Juventus, poi però..."

Gli ultimi due match invece sono recenti, il primo si è giocato per la terza giornata della fase a gironi della Champions League 2013-14 quando il 22 ottobre al Velodrome di Marsiglia, gli azzurri ebbero la meglio contro i locali per 2-1 con gol di Callejon e Zapata, mentre a nulla servì a quattro minuti dalla fine il gol di Ayew che servì solo ad accorciare le distanze.

L’ultimo match invece, molto importante, è stato disputato a Nizza il 22 agosto 2017 valido per i preliminari di Champions League, dove il Napoli si qualificò grazie ad un doppio 2-0, prima al San Paolo e poi in Costa Azzurra grazie ai gol di Callejon e Lorenzo Insigne in un match dominato dall’inizio alla fine

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: