Lazio, vittoria e riscossa con la Spal. Con l’Olympique Marsiglia per ipotecare la qualificazione europea

Pubblicato il autore: Roberto Della Guardia Segui

ROME, ITALY – NOVEMBER 04: Marco Parolo with his teammates of SS Lazio celebrates after scoring the team’s fourth goal during the Serie A match between SS Lazio and SPAL at Stadio Olimpico on November 4, 2018 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

L’anticipo fra Lazio e Spal ha inaugurato il programma domenicale della 11.a giornata di Serie A. La squadra di Simone Inzaghi, reduce dalla brutta sconfitta nel monday night contro l’Inter di Luciano Spalletti, aveva bisogno di un buon risultato per scacciare dall’ambiente capitolino, quello di fede bianco-azzurra s’intende, i malumori accumulati nella settimana precedente. Nonostante le critiche della stampa, dei tifosi e le assenze pesanti a centrocampo(Leiva e Badelj), i bianco-celesti hanno rifilato una bella SPALlata ai ferraresi, che vengono surclassati con il risultato di 4-1.

Leggi anche:  Nuova avventura in Italia per Ranieri?

Segnali confortanti sono arrivati da chi sembrava ormai ai margini del progetto, Danilo Cataldi, in gol con una bella bordata da fuori area, e da chi è diventato imprescindibile per questa Lazio, Ciro Immobile fra tutti, doppietta per lui e secondo posto in classifica marcatori, e dal suo nuovo insostituibile compagno di reparto, Felipe Caicedo: l’ecuadoregno colleziona infatti un’altra prestazione di sostanza, anche senza gol, ed è lui che crea i presupposti per la rete fondamentale del sorpasso di Ciro Immobile. Altra nota positiva è il reinserimento in organico dello spagnolo proveniente dalla cantera del Barcellona, Patric: il giovane infatti ha disputato una buona gara, preziosa ed ordinata tatticamente, e sembra aver finalmente trovato una sua dimensione che gli permetta di esprimersi al meglio nel nostro campionato. Questa una lazio che sembra aver trovato nuove certezze: dal nuovo tandem d’attacco, a scapito del “mago” Luis Alberto(ancora lontano dalla brillantezza dello scorso anno), al supporto costante del proprio stadio, che, incurante del maltempo, ha sostenuto numeroso la propria squadra anche questa domenica.

Leggi anche:  Final Six, Roma-Atalanta: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere campionato Primavera 1

Dunque può dirsi soddisfatto Simone Inzaghi, che può pensare senza troppa pressione alla sfida di Giovedì 8 di Europa League contro gli avversari, storici, dell’Olympique Marsiglia
La Lazio è ora al quarto posto in classifica, in coabitazione con il Milan, che affronterà domenica prossima i campioni in carica della Juventus, mentre la Lazio sarà ospite del Sassuolo, che sembra aver cominciato la stagione nel migliore dei modi.
La corsa Champions della Lazio è ancora lunga, così come la lista delle pretendenti, prima fra tutte la Roma di Di Francesco, ma forse Simone Inzaghi saprà fare tesoro delle esperienze dello scorso anno e di questo inizio di stagione, per regalare ai propri tifosi una cavalcata epica e per ribadire l’amore che prova per questa maglia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,