Ruben Neves alla Juve a gennaio: i dettagli

Pubblicato il autore: LuPi Segui

Portogallo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il centrocampista del Wolverhampton Ruben Neves è più di un’idea per la Juventus. Dunque, i bianconeri potrebbero avere presto in rosa un altro portoghese dopo Joao Cancelo e il fuoriclasse Cristiano Ronaldo, la regia è sempre la stessa: quella del super-procuratore Jorge Mendes.

Infatti, nella serata di ieri, Fabio Paratici e Mendes si sono incontrati a Milano per discutere di affari e fare il punto in chiave calciomercato; il procuratore portoghese ha poi incontrato anche Andrea Agnelli a Torino, ufficialmente in visita di cortesia. Un quadro che conferma gli ottimi rapporti in essere tra le parti. Tema centrale della discussione, oltre il solito Cr7 e il suo ambientamento in Italia, è stato il classe ’97 Ruben Neves. Il giocatore gioca in Premier League nel Wolverhampton, squadra controllata dallo stesso Mendes, e può essere un vero e proprio affare per la Juve in vista del mercato di gennaio.

Ruben Neves, le caratteristiche

Nonostante la giovane età, appena 21 anni, il centrocampista ha già collezionato 9 presenze nella nazionale maggiore portoghese e ha fatto intravedere colpi eccezionali prima con la maglia del Porto, dove ha collezionato anche 18 presenze in Champions League, poi con quella del Wolverhampton, dove è stato protagonista assoluto della promozione in Premier League. Ruben Neves gioca principalmente come mediano, ma può essere impiegato anche da interno di centrocampo essendo molto bravo tatticamente. Dotato di buona visione di gioco si dimostra abile nel palleggio, sapendo dettare i tempi di gioco. E’ considerato uno dei maggiori talenti emergenti in Europa e tra le sue migliori qualità risalta il tiro dalla lunga distanza. Il centrocampista è considerato, inoltre, anche uno specialista nei calci piazzati. Il calciatore può essere definito un regista dinamico: molto intelligente tatticamente, sa tagliare le linee, sa coprire bene gli spazi e con la palla nei piedi ha colpi fantastici. In Portogallo, addirittura, qualcuno lo ha paragonato al campione Andrea Pirlo, con colpi balistici e da fenomeno però tipici del francese Zinedine Zidane. Insomma, un mix esplosivo che, se confermato sul campo, potrebbe fare le fortune di qualsiasi club al mondo.

Ruben Neves alla Juve: regia di Jorge Mendes

Jorge Mendes sarebbe ben felice di vedere il suo pupillo con la maglia della Juventus e spinge per un trasferimento del calciatore a Torino già a gennaio. I bianconeri, al netto dei continui problemi fisici di Khedira ed Emre Can, e vista la coperta corta a centrocampo in seguito alle partenze di Claudio Marchisio e Stefano Sturaro, potrebbero aprire all’arrivo immediato di Ruben Neves, che rappresenterebbe un rinforzo di spessore e di qualità da mettere a disposizione di Massimiliano Allegri anche e soprattutto in chiave Champions League. L’affare è possibile e non prevederebbe cifre folli. Jorge Mendes vuole Ruben Neves alla Juventus. Il centrocampista è già stato vicino ai bianconeri due estati fa quando vestiva ancora la maglia del Porto, prima del suo clamoroso trasferimento in Championship al Wolverhampton per 18 milioni di euro. L’acquisto del portoghese risulta essere ancora oggi il più oneroso nella storia della seconda divisione inglese.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: