Serie B, risultati e marcatori 26.a giornata: nei posticipi vittorie per Spezia e Perugia

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Per il campionato di Serie B si sono giocati questa sera gli incontri della 26.a giornata, che si concluderà domani con i posticipi tra Venezia-Perugia (ore 19) e Spezia-Livorno (ore 21).

La capolista Brescia rischia la sconfitta a Padova, ma al minuto 77 il centrocampista Ndoj salva i lombardi che continuano a comandare la classifica con cinque punti di vantaggio sulla terza, il Palermo, che è crollata a Crotone che era in piena crisi. Gli uomini di Giovanni Stroppa, hanno dominato per 3-0, rimettendosi in corsa per la salvezza diretta. Negli scontri diretti per la promozione successi fondamentali per Benevento e Lecce che a domicilio hanno avuto la meglio per 2-1 rispettivamente su Pescara e Verona; i campani sorpassano il Palermo e si portano per la prima volta al secondo posto, mentre i pugliesi si issano al quarto posto a -1 dai siciliani. Sconfitte pesanti per Pescara e Verona che scendono al quinto e sesto posto, allontanandosi dalla promozione diretta.

Leggi anche:  Serie D, Fc Messina-Trapani: streaming e diretta tv Facebook?

Nei match per la zona salvezza importante pareggio 2-2 del Foggia sul campo dell’Ascoli, grazie al tedesco Kragl che all’ultimo minuti beffa i marchigiani; altra sconfitta invece per il Carpi che perde di misura a Cosenza con un gol di Tutino, che permette ai calabresi di lasciare definitivamente la zona pericolosa, portandosi addirittura a un tiro di scoppio dai posti play off. Infine bella vittoria casalinga della Salernitana (ora nona) che con un secco 2-0 batte la Cremonese che non riesce più a vincere e si sta pericolosamente avvicinando alla zona play out.

Nei posticipi vittorie importanti del Perugia che espugna Venezia per 3-2 e si porta all’ottavo posto, ultimo utile per andare ai playoff e dello Spezia che con un netto 3-0 al Livorno mantiene la settima posizione avvicinandosi al Verona, ora distante solamente due punti. Per veneti e toscani con queste brutte sconfitte, incombe lo spettro retrocessione.

Leggi anche:  Bartoccini-Fortinfissi Perugia, con Il Bisonte per la riscossa ed il derby di casa Nwakalor

Risultati e marcatori 26.a giornata Serie B:

Martedì 26 febbraio

Ore 19

BENEVENTO-PESCARA 2-1 [44′ Coda (B), 67′ Mancuso (P), 86′ Volta (B)]

Ore 21

ASCOLI-FOGGIA 2-2 [12′ Rosseti (A), 30′ Deli (F), 44′ Ninkovic (A), 90+6′ Kragl (F)]

PADOVA-BRESCIA 1-1 [57′ Mazzocco (P), 77′ Ndoj (B)]

CROTONE-PALERMO 3-0 [28′ Rohden, 78′ Mraz, 90+2′ Simy]

LECCE-VERONA 2-1 [34′ La Mantia (L), 52′ Lucioni (L), 90+4′ Laribi (V)]

COSENZA-CARPI 1-0 [28′ Tutino]

SALERNITANA-CREMONESE 2-0 [61′ Minala, 68′ Jallow]

Mercoledì 27 febbraio

Ore 19

VENEZIA-PERUGIA 2-3  [12′ Sadiq (P), 38′ Segre (V), 40′ Verre (P), 44′ Melchiorri  (P), 81′ aut. Felicioli (V)]

Ore 21

SPEZIA-LIVORNO 3-0 [21′ Maggiore, 74′ Pierini, 84′ Mora]

Riposa: Cittadella

 

  •   
  •  
  •  
  •