Clamoroso in Spagna: Zinedine Zidane torna ufficialmente sulla panchina del Real Madrid

Pubblicato il autore: Andrea Riva

Le voci di questi ultimi giorni alla fine si sono rivelate fondate perchè nel pomeriggio il francese Zinedine Zidane è tornato ufficialmente sulla panchina del Real Madrid.  Il tecnico transalpino che ha vinto le ultime tre edizioni della Coppa dalle grandi orecchie ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2022 ed è chiaro che il presidente delle Merengues Florentino Perez si affidi a lui per ricostruire un ciclo vincente dopo un’annata totalmente negativa che era partita male con l’ingaggio del’ex tecnico della nazionale spagnola Julen Lopetegui che aveva perso ad agosto la Supercoppa Europea contro i cugini dell’Atletico per 4-2 dopo i tempi supplementari e che nella Liga non è mai stata in corsa per il titolo.

Si pensava che con l’ex giocatore dei blancos Santiago Solari, ingaggiato lo scorso 29 ottobre al posto dell’esonerato Lopetegui, le cose potessero andare meglio, ma a parte la seppur prestigiosa vittoria nel Mondiale per Club, vinta in finale contro la modesta squadra degli Emirati Arabi dell’Al-Ain, nelle ultime due settimane si sono registrate le eliminazioni dalla Coppa del Re per mano del Barcellona e soprattutto dalla Champions League contro l’Ajax che alla fine sono stati decisive per l’allontanamento immediato di Solari.

Leggi anche:  Dove vedere Cremonese-Inter, streaming e diretta Tv - Sky o DAZN?

Ora per Zidane il primo obiettivo sarà concludere degnamente il campionato, dove attualmente il Real Madrid è terzo, a -12 dal Barcellona e a – 5 dall’Atletico Madrid, il secondo sarà recuperare alcuni giocatori che in questo momento sono in crisi come Bale, Isco e Marcelo.
Po a fine stagione il tecnico francese avrà grande voce in capitolo per quanto riguarda il mercato che non potrà essere sbagliato per cercare di competere su tutti i fronti dove al Santiago Bernabeu sono abituati da tantissimi anni; inoltre secondo la stampa iberica Zidane avrà poteri molto più forti rispetto all’esperienza precedente.
Il suo esordio sarà sabato prossimo quando davanti ai suoi tifosi arriverà il Celta Vigo, per l’inizio della sua seconda avventura.

  •   
  •  
  •  
  •