Concessi altri mille biglietti per Avellino-Lanusei. Scintille Modena-Pergolettese: duro attacco da Crema

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

modena-pergolettese

Aggiornamento ore 17.37: La Lega Dilettanti ha concesso ulteriori mille biglietti per lo spareggio promozione Avellino-Lanusei. È quanto ufficializzato qualche ora fa: stando alle prime indiscrezioni, i tagliandi disponibili sarebbero 980 per la Curva e 20 per la Tribuna.
I tifosi biancoverdi possono dunque gioire, dopo la rabbia da parte di alcuni per l’indisponibilità dei ticket di accesso al Manlio Scopigno, andati letteralmente a ruba nelle primissime ore della prevendita.

Aggiornamento ore 14.20: Caos e polemiche a non finire in merito allo spareggio promozione Avellino-Lanusei. Infatti la tifoseria irpina ha contestato la decisione della Lega di concedere appena tremila biglietti al club biancoverde, quantità ritenuta irrisoria rispetto alle pretese del tifo organizzato. Con la vendita di tutti i tagliandi a disposizione, sono in tanti che ne sono rimasti senza.
Critiche da parte della tifoseria anche riguardo al mancato riconoscimento del diritto di prelazione agli abbonati.

Articolo originario: Dopo quattro giorni di attesa, a causa della mancata ufficializzazione della sede che avrebbe dovuto ospitare gli spareggi della Serie D, si avvicina sempre più la data dei match che possono valere una stagione: domenica 12 maggio si conosceranno le squadre che avranno l’onore di giocare nella prossima stagione in Lega Pro.
Il Manlio Scopigno e il Silvio Piola saranno teatro degli spareggi promozione Avellino-Lanusei e Modena-Pergolettese: le formazioni con i rispettivi tecnici si preparano alla sfida, le tifoserie si mobilitano per la trasferta più o meno lunga, gli organi di stampa seguiranno gli eventi per trasmettere agli appassionati le emozioni della gara.

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter-Juventus: Conte quasi al completo, tante assenze per Pirlo

Le ultime su Avellino-Lanusei e Modena-Pergolettese

Nel pomeriggio di ieri può considerarsi avviata la prevendita dei biglietti per gli spareggi promozione: numeri da record per Avellino-Lanusei, con la società irpina che ha già staccato tremila tagliandi e si appresta a terminare nella giornata di oggi la disponibilità di quattromila così come imposta dalla Lega Dilettanti. Il Manlio Scopigno sarà un tripudio di colori biancoverdi, a tal punto da ritenersi fin troppo piccolo per le esigenze della società campana. Non è escluso che si possa incrementare la disponibilità dei posti a sedere in favore proprio del club avellinese.

Toni accesi invece a poche ore dal match per Modena-Pergolettese: si segnala infatti il duro attacco del direttore generale del club lombardo Cesare Fogliazza, il quale si è scagliato contro la società canarina. Si legge infatti sul quotidiano “La provincia di Cremona“, il dirigente gialloblù ha attribuito le colpe del ritardo in merito all’ufficialità della sede del match al Modena, in particolar al presidente al quale, riferisce testualmente, “Pare non andar bene nessuna proposta. C’era l’opzione Piacenza, ma ha detto che era troppo vicino a Crema, quando invece i tempi di percorrenza sono solo di dieci minuti in più. Si è quindi virato su Novara prosegue Fogliazza – e adesso che parte dei tifosi emiliani si stanno lamentando per la distanza, il loro presidente si è quasi pentito di aver scartato Piacenza“.
Lo stesso dirigente della Pergolettese rincara la dose: “Senza tutti i problemi creati dal presidente del Modena la sede sarebbe stata scelta molto prima. Pensa di essere il Real Madrid prosegue -, ma se è in Serie D la colpa non è degli altri. Se vuole riemergere lo faccia con le sue gambe”.
Insomma, nervi tesi a pochi giorni dallo spareggio del Silvio Piola: tuttavia a Novara servirà la giusta calma per evitare di fallire clamorosamente l’obiettivo.

  •   
  •  
  •  
  •