Mondiale di calcio femminile: calorosa accoglienza per le Azzurre a Valenciennes

Pubblicato il autore: Nazzareno Minniti Segui

Una banda musicale, più di venti bambini a sventolare bandierine con il tricolore e il discorso di benvenuto del sindaco Laurent Dagaillaix che ha augurato all’Italia una buona permanenza: questa la calorosa accoglienza a Valenciennes per la Nazionale Femminile, arrivata nella serata del 2 giugno nella città francese che ospiterà domenica 9 giugno alle ore 13:00 la gara d’esordio nel Mondiale con l’Australia.

 

“Ci aspetta un girone molto impegnativo – ha dichiarato la Ct Valentina Cernoia – ma il nostro è un gruppo unito, con tante giocatrici di qualità: siamo qui per giocarcela alla grande”. “Sentiamo l’affetto della gente ed è una cosa fantastica – le parole di Gama – siamo qui per vivere l’esperienza più importante delle nostre vite calcistiche e invitiamo il pubblico a seguirci perché trasmetteremo delle belle sensazioni.”
Nel pomeriggio, sul campo del Valencienne FC, le Azzurre hanno sostenuto il primo allenamento in Terra francese dopo le due settimane di ritiro trascorse a Coverciano e la terza settimana di allenamenti a Riscone di Brunico, che hanno preceduto l’amichevole dello scorso 29 maggio con la Svizzera terminata con il successo delle ragazze italiane per 3-1.

 

Leggi anche:  Dove vedere Pordenone-Venezia: streaming e diretta tv

Il primo appuntamento per le Azzurre con le gare del torneo mondiale è fissato per domenica 9 giugno contro l’Australia, alle ore 13:00 nello stadio du Hainaut.

  •   
  •  
  •  
  •