Timothy Weah, nel nome del padre: il figlio di George incanta con gli Usa (VIDEO)

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Weah junior, nel nome del padre. George Weah è stato uno dei giocatori africani più forti della storia, tanto da vincere il Pallone d’Oro nel 1995. Una carriera spesa tra Monaco, Paris Saint Germain, Milan e Chelsea, prima di darsi alla politica. Ora il figlio Timothy sta cercando di seguire le orme di Weah senior. Il giovane attaccante si sta facendo apprezzare al Mondiale Under 20 in Polonia, dove ha trascinato i suoi Stati Uniti agli ottavi di finale. Gli Usa si sono qualificati alla fase ad eliminazione diretta della rassegna iridata giovanile grazie ad un gol del giovane Weah. Attualmente Timothy è di proprietà del Paris Saint Germain, dove ha già esordito e segnato qualche gol in stagione. Ora gli Usa si preparano ad affrontare la Francia negli ottavi di finale. Una sorta di derby per il giovane Weah, che milita proprio nella Ligue 1 francese.

Leggi anche:  Cessione al Marsiglia di Milik, ad un passo dalla Lique 1

Weah junior, quale futuro per Timothy?

Grande velocità, tecnica individuale buona per il giovane Weah che è più agile rispetto al padre, ma meno potente. Non si sa ancora se Timothy diventerà forte come George, o magari ancora più forte. Intanto il sogno mondiale degli Usa in Polonia continua. E chissà se in futuro vedremo il giovane Weah in Italia, come papà George. Chissà.

Weah junior, ecco il gol contro il Qatar:

  •   
  •  
  •  
  •