Khedira non si muove, la Juventus di Sarri trattiene il tedesco

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Sembrava oramai destinato a lasciare la Juventus, magari approdando in campionati minori e con un appeal decisamente inferiore a quello della Serie A. Invece no. Sami Khedira resterà in bianconero. A deciderlo è stato Maurizio Sarri. Allora le amichevoli estive non sono proprio inutili, vero? L’ex Real Madrid ha disputato un grandissimo match due giorni fa a Stoccolma nell’amichevole disputata contro l’Atletico Madrid. Khedira è apparso ben integrato nei schemi tattici di Sarri, ancora non pienamente assimilati da tutti i giocatori bianconeri. Il centrocampista è risultato prezioso a livello di interdizione e fisicità a centrocampo ma anche in fase offensiva data la bella rete da fuori area, la quale ha sancito il momentaneo pareggio bianconero prima del gol del 2-1 firmato Joao Felix.

La Gazzetta dello Sport riporta di un Sarri letteralmente sorpreso dallo stato di forma di Khedira, il quale potrebbe essere schierato titolare nel centrocampo a tre di Sarri, magari alternandosi con Ramsey a seconda dell’avversario. Sembra invece tagliato fuori dal progetto Blaise Matuidi. Il francese non ha convinto minimamente Sarri in questo pre-campionato è potrebbe essere ceduto al miglior offerente nei prossimi giorni. Monaco e PSG sono alla finestra per il classe 1987 transalpino, campione del mondo con la Francia nel 2018.

  •   
  •  
  •  
  •